A Ligety vittoria e coppetta ma solo ai punti

L'americano davanti a Hirscher grazie al maggior numero di successi

Che gara, che emozioni! L’ultimo gigante maschile della Coppa del Mondo segna la vittoria n. 5 di Ted Ligety contro le 2 di Marcel Hirscher (oggi quarto) e quindi l’assegnazione della ‘coppetta’ all’americano, anche se con gli stessi punti (560), proprio grazie al maggior numero di vittorie. E pensare che Marcel Hirscher è quarto per l’inezia di un centesimo. Una coppetta assegnata per un centesimo. Ha vinto lo sport, ha vinto soprattutto lo spettacolo, anche perché Hirscher può consolarsi con il sorpasso su Svindal (fuori nella prima manche) che, salvo una partecipazione e un risultato incredibile del norvegese nello slalom di domani, vuol dire terza Coppa del Mondo consecutiva.

LA GARA – Primo Ligety, davanti ad Alexis Pinturault (+ 0.03, grande seconda manche dopo l’undicesimo posto della prima) e Felix Neureuther (primo a metà gara, + 0.26). Quarto dunque Hirscher a 27 centesimi dalla vittoria. Gli azzurri? Quinto Roberto Nani, quarto al termine della prima manche (per lui nella seconda l’undicesimo tempo), settimo un prodigioso De Aliprandini (+ 0.72) che ha sfruttato alla perfezione il pettorale per recuperare ben 14 posizioni. Diciannovesimo Manfred Moelgg (+ 2.09). Fuori Davide Simoncelli, che si è infilato in una porta. 

TOP TEN – Al sesto posto troviamo il tedesco Fritz Dopfer, all’ottavo il norvegese Henrik Kristoffersen, al nono lo svedes Matts Olsson, al decimo il vice-campione olimpico Steve Missillier.

COPPA DEL MONDO – Dunque, come detto, la Coppa del Mondo di gigante è andata ancora a Ted Ligety, ma è stata la più dura di sempre. È  un pareggio: 560 a 560 con Hirscher, ma lo statunitense ha vinto 5 gare contro 2… al terzo posto il vincitore di oggi, Alexis Pinturault. Roberto Nani chiude all’ottavo posto.  

Altre news

Odermatt in Colorado fa 11 di fila: battuti Meillard e McGrath. Anche noi sorridiamo: De Aliprandini 5°, Vinatzer 6°

E sono 11 di fila. Chi ferma Marco Odermatt? Il fuoriclasse elvetico fa paura. Sulla Strawpile  di Aspen rischia ma vince. Qualche imprecisione nelle porte iniziali, poi un errore di linea e l'ultimo intertempo dietro a Meillard di 8...

1a run Aspen: Odermatt davanti ma Steen Olsen e Meillard vicini. 8° Vinatzer, 9° De Aliprandini

Prima manche ad Aspen per il primo dei due giganti in programma. E chi è davanti? Il solito Marco Odermatt ovviamente. Però dietro non sono lontani: a 12 centesimi dallo svizzero c'è il norvegese Alexander Steen-Olsen e a 19...

Kvitfjell: niente prove, salta la discesa. In Norvegia doppio superG femminile, si recupera una gara della Val di Fassa

Cambia il programma della Coppa del Mondo femminile, che continua a lottare contro il maltempo. Neve, nebbia e pure pioggia nella parte bassa stanno complicando i piani di Kvitfjell, dove questo fine settimana si sarebbero dovute svolgere una gara...

Coppa Europa, Asja Zenere vince il superG in Val Sarentino

Stoccata vincente di Asja Zenere nel superG di Coppa Europa in Val Sarentino: prestazione in rimonta dell’azzurra che con il best crono negli ultimi due settori sale sul gradino più alto del podio, precedendo di 35 centesimi l’austriaca Magdalena...