Mikaela Shiffrin in azione a Lienz ©Agence Zoom

Mikaela Shiffrin su un altro pianeta a Lienz, nello slalom speciale di Coppa del Mondo anticipato di un giorno per le avverse condizioni meteo. E la gara non è ancora finita perché solo una manche è stata completata. Un abisso tra l’americana, leggera come una piuma ed efficace come una campionessa, e tutte le altre concorrenti. Ritmi impressionanti e un distacco di 1″14 alla seconda in classifica: la svedese Frida Hansdotter. Terza posizione provvisoria per Wendy Holdener, l’elvetica che nella prima parte di gara è riuscita a tenere un minimo aperta la gara. Holdener, alla fine, accusa comunque 1″28 dall’americana. Quarto posto per Petra Vlhova, a 1″58, quinta l’austriaca Bernardette Schild, a 1″70.

Frida Hansdotter ©Agence Zoom

SETTIMA COSTAZZA – Una discreta prova per Chiara Costazza, scesa con pettorale 15 e con pista già segnata. L’azzurra occupa la settima posizione a 1″82 dalla vetta. Ma il distacco oggi non conta perché Shiffrin oggi ha fatto la differenza in ogni settore. Costazza è a 54/100 dal podio. Oltre 2″50 di ritardo per Irene Curtoni (15a) che non ha sbagliato, ma già in alto ha accusato oltre un secondo, Manuela Moelgg è 18a.

CONDIZIONI DIFFICILI – A Lienz, dopo la pioggia di ieri mattina, è arrivata la neve. E tanta, costringendo gli organizzatori ad entrare in pista con i mezzi battipista per ripulire il tracciato. Il fondo però non è apparso così duro e compatto e con il passaggio delle concorrenti si è segnato.

SECONDA MANCHE – La seconda manche si correrà alle 13,30, con diretta su Rai Sport ed Eurosport.

RISULTATI PRIMA MANCHE

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.