13, pettorale sfortunato per Anja Paerson

Durante lo scorso week-end di gare ad Haus im Ennstal aveva mostrato il ritorno ad un buon livello di forma: due piazzamenti sul secondo gradino del podio – nella prima discesa libera (il recupero della gara non disputata a Val d’Isère) e nel SuperG – oltre ad un quinto posto nella seconda discesa. Ma ieri, il pettorale numero 13, che indossava nella prima manche dello slalom in notturna di Flachau, non le ha portato fortuna. Uscita per inforcata, la campionessa olimpica svedese è stata soccorsa a bordo pista e trasportata all’arrivo in barella; l’entità dell’incidente, che ha interessato il ginocchio destro, non è stata resa nota nell’immediato. Il padre di Anja, Anders, ha dichiarato alle televisioni austriache che la figlia era stata trasportata all’ospedale locale per accertamenti dai quali non erano emerse problematiche rilevanti. Ieri sera è comparsa sul sito personale della Paerson un’immagine del suo ginocchio destro bendato e la dicitura ‘Not so lucky number 13 today! Don’t know anything yet! Hope it’s better tomorrow!‘. Stamane un nuovo post di Anja sul suo sito web rassicura i tifosi sulle sue condizioni: una fotografia la mostra intenta a pedalare su una cyclette nella sua stanza. La scritta ‘Up and running on the bike. Had a tuff night but much better now, Thanks for all your support!‘ lascia intendere la lieve entità dell’infortunio occorsole.

Altre news

Già in vendita i biglietti per i Mondiali di Saalbach

Messe in archivio le finali di Coppa del Mondo, a Saalbach si pensa ai prossimi campionati del mondo che andranno in scena dal 4 al 16 febbraio 2025, mettendo già in vendita i biglietti per la rassegna iridata. First...

Grande festa di chiusura per il Comitato Alto Adige

Tempo di festa, visti anche i risultati, per la tradizionale chiusura stagionale del Comitato Alto Adige. Qualche numero: nello scorso inverno in programma una decina di eventi di Coppa del Mondo; le atlete e gli atleti hanno ottenuto una...

Asiva in festa a Gressan, 150 premiati. Mosso: «Contenti della stagione, i nostri progetti funzionano»

Sono stati 150 i premiati all'annuale festa dell'Asiva, disputata sabato all'area verde di Gressan, una manciata di chilometri più in là di Aosta. Un pomeriggio di premiazioni, utile anche a tracciare il bilancio della stagione, definita positiva dal presidente...

Ultimi due giorni per sciare sul versante italiano di Breuil-Cervinia. Da lunedì prosegue lo sci estivo in terra elvetica

Apertura da ottobre a inizio giugno. Breuil-Cervinia domani, domenica 9 giugno, chiuderà le piste sul versante italiano, ma non gli impianti di risalita che continueranno a funzionare per il proseguimento della stagione estiva. La pista “6”, servita dalla seggiovia Bontadini,...