100 giorni a Cortina Ski World Cup 2023

100 giorni a Cortina Ski World Cup 2023; le date da segnare sul calendario sono il 20, il 21 e il 22 gennaio 2023: sì, tre giornate, perché uno dei tre appuntamenti italiani della Coppa femminile, sarà un week end lungo che vedrà aggiungersi una gara alle tradizionali due.
Si comincerà venerdì 20, con un superG, per proseguire sabato 21 con una discesa e concludere domenica 22 con un altro superG. Teatro di gara sarà, naturalmente, l’Olympia delle Tofane che lo scorso anno vide un doppio trionfo azzurro: Sofia Goggia in discesa, Elena Curtoni in superG.
L’organizzazione è a cura di Fondazione Cortina, l’ente fortemente voluto da Regione Veneto, Provincia di Belluno e Comune di Cortina, insieme al territorio di Cortina (Associazione Albergatori, Consorzio Impianti a Fune e sci club Cortina) per gestire i grandi eventi sportivi dei prossimi anni.
«La macchina organizzativa, strutturata su un gruppo di lavoro collaudato che è lo stesso che ha curato i campionati del mondo 2021, è già in funzione da tempo e, nelle prossime settimane, sarà a pieno regime», spiega Michele Di Gallo, direttore generale di Fondazione Cortina. «Dopo il Mondiale e dopo la ripartenza della Coppa lo scorso gennaio, siamo pronti per un fine settimana ad alta intensità nella conca ampezzana, un fine settimana che sarà, come già lo scorso anno, il primo di una serie di eventi agonistici che, oltre allo sci alpino, coinvolgeranno anche altre discipline, come lo sci alpinismo, lo snowboard e gli sport invernali paralimpici, in un cammino di crescita per la valorizzazione di tutto il territorio, in vista dell’appuntamento olimpico Milano Cortina 2026». Biglietti disponibili da fine ottobre su www.cortinaskiworldcup.com

Altre news

Roberta Melesi lancia un bel segnale: «Ho tirato fuori quello che sto costruendo»

Dietro a Marta Bassino e Federica Brignone (ieri nona con alcune sequenze buone e altre da rivedere) c'è qualcosa che si muove. Ed è una bellissima notizia per il gigante azzurro e più in generale per tutto il movimento....

Divertimento e spensieratezza le parole d’ordine di Marta Bassino

Prima di Soelden, gli addetti ai lavori che hanno avuto modo di seguire le atlete in pista, parlavano di due atlete in grande forma: la svedese Sara Hector (ieri terza) e l'azzurra Marta Bassino. Ma poi quel gigante sul...

Kilde apre le danze della velocità con un successo a Lake Louise

La prima discesa della stagione è nel segno di Aleksander Aamodt Kilde. A Lake Louise il maltempo concede una tregua: visibilità spesso piatta, a volte con il sole, ma pista bella compatta. Il norvegese, con il pettorale 6, primo...

Killington: Bassino seconda dietro solo a Gut-Behrami. Nona Brignone, Melesi ottima 11a, primi punti per Colturi

È di Lara Gut-Behrami il primo gigante della stagione. L'elvetica ha vinto la prova di Killington - con partenza abbassata per il vento - con soli 7/100 sull'azzurra Marta Bassino che centra subito il podio, il ventiduesimo della sua...