PyeongChang 2018, il 24 ottobre l’accensione della Fiamma

Il Comitato Organizzatore ha rivelato il percorso della Fiamma, che sarà accesa in Grecia e approderà poi il 31 ottobre in Corea. Programma dello sci alpino rivoluzionato: quasi tutte le gare nella prima settimana e niente prove, eccezion fatta per il Team Event, nell'ultimo weekend...

0

Il Comitato Organizzatore dei Giochi Olimpici invernali previsti a PyeongChang, in Corea, nel 2018 ha annunciato i piani ufficiali per il cammino della Fiamma Olimpica e la selezione per i vari tedofori. Lo slogan è «Lascia che tutti possano brillare» e significa appunto che la fiamma olimpica non si estinguerà mai e anzi mette costantemente in luce sogni, passioni e futuro di ogni atleta e lo farà per sempre.

VIAGGIO – L’1 novembre 2017 mancheranno 100 giorni all’apertura dei Giochi, che scatteranno già giovedì 7 febbraio 2018 con le prime sessioni di curling maschile e le qualificazioni del salto (sempre uomini), mentre venerdì 8, con i primi titoli in palio, si terrà anche la Cerimonia Inaugurale. La Torcia verrà ufficialmente accesa in Grecia il 24 ottobre 2016 e arriverà in Corea, nella ‘mani’ del Comitato Organizzatore, sette giorni più tardi. Affronterà un viaggio di 101 giorni attraverso 17 città metropolitane incontrando la tradizione e la cultura della Corea. Il 9 febbraio, cioè proprio il giorno della Cerimonia inaugurale, verrà rivelato il nome dell’ultimo tedoforo locale che accenderà poi il tripode olimpico, simbolo dei XXIII Giochi Olimpici invernali per i 17 giorni di gare.

//platform.twitter.com/widgets.js

NUMERI – Saranno 7.500 i tedofori, supportati da ben 2.018 addetti del personale (per la sicurezza, il supporto medico, il supporto ai diversamente abili ecc. ecc.) e ogni città attraversata dalla Torcia organizzerà eventi di contorno. «Il viaggio della Fiamma Olimpica ispirerà intere generazioni e unirà persone di culture, razze e religioni diverse – ha detto il Presidente del Comitato Organizzatore, Lee Hee-beom. Centouno giorni di passione e sono sicuro, come dice il motto stesso, che la Fiamma ‘Farà risplendere tutti’ e farà scoccare quella scintilla chiamata passione e adrenalina prima dei Giochi».

PYEONGCHANG 2

PROGRAMMA SCI ALPINO AI GIOCHI – E’ tempo intanto di svelare il programma di sci alpino ai Giochi di PyeongChang 2018, con orari in italiano, un programma ben diverso dal solito rispetto alle ultime edizioni di Mondiali e Olimpiadi. Non si parte più infatti con i due superG, ma con la discesa maschile e, il giorno dopo, il gigante femminile. E, clamorosamente, non si gareggerà nell’ultimo weekend dell’Olimpiade, se non per … il Team Event! Eccolo nel dettaglio:

Domenica 11 Febbraio: 

03:00-05:10: Sci Alpino: Discesa Libera Maschile.

Lunedì 12 Febbraio: 

02:00-04:00: Sci Alpino: 1a Manche – Gigante Femminile
05:30-07:10: Sci Alpino: 2a Manche – Gigante Femminile

Martedì 13 Febbraio:

03:00-04:30: Sci Alpino: Combinata Alpina Maschile – Discesa Libera
06:30-07:40: Sci Alpino: Combinata Alpina Maschile – Slalom.

Mercoledì 14 Febbraio:

02:00-03:15 : Sci Alpino: Slalom Femminile – 1a manche
05:30-06:40 : Sci Alpino: Slalom Femminile – 2a manche

Giovedì 15 Febbraio: 

03:00-05:10: Sci Alpino: Super G Maschile

Sabato 17 Febbraio:

03:00-05:10: Sci Alpino: Super G Femminile

Domenica 18 Febbraio:

02:00-04:00: Sci Alpino: 1a manche – Gigante Maschile
05:30-07:10: Sci Alpino: 2a manche – Gigante Maschile

Mercoledì 21 Febbraio:

03:00-05:10: Sci Alpino: Discesa Libera Femminile

Giovedì 22 Febbraio:

02:00-03:15: Sci Alpino: 1a manche – Slalom Maschile
05:15-06:55: Sci Alpino: 2a manche – Slalom Maschile

Venerdì 23 Febbraio: 

03:00-04:30: Sci Alpino: Combinata Alpina Femminile – Discesa Libera
06:00-07:10: Sci Alpino: Combinata Alpina Femminile – Slalom.

Sabato 24 Febbraio: 

03:00-05:00: Sci Alpino: Team Event.

Da sinistra: Brignone, Curtoni, Bassino, Goggia e Marsaglia provano la pista che ospiterà il gigante olimpico a PyeongChang 2018
Da sinistra: Brignone, Curtoni, Bassino, Goggia e Marsaglia provano la pista che ospiterà il gigante olimpico a PyeongChang 2018