Azzurre, di nuovo sulla neve a luglio in Francia. A settembre gruppi tra Valle Nevado, Ushuaia ed Europa

Tanto lavoro atletico tra maggio e giugno e poi sarà la volta di tornare sugli sci per non lasciarli più praticamente fino a… fine marzo 2018. Andiamo con ordine e diamo uno sguardo al programma sulla neve della squadra femminile italiana, gruppo per gruppo, relativamente alla Coppa del Mondo.

POLIVALENTI – Dal 19 al 24 giugno 2017 le cinque atlete in squadra con Rulfi torneranno a Formia per un altro raduno atletico, ma di neve non se ne parla fino al 24 luglio, quando il team viaggerà alla volta di Les Deux Alpes per restarci fino al 3 agosto. Dal 15 al 19 dello stesso mese nuovo ritorno sugli sci (o allo Stelvio o ancora in Francia), prima del gran lavoro sudamericano: Marta Bassino, Federica Brignone, Elena Curtoni, Nadia Fanchini e Sofia Goggia staranno via dal 1° settembre al 2 ottobre, tra Valle Nevado, in Cile (dove nessun altra squadra femminile italiana arriverà), dall’1 al 15 settembre, per poi, dopo una tappa a Santiago del Cile, volare alla volta di Ushuaia fino appunto al 2 ottobre. L’avvicinamento a Soelden prevede quindi Passo del Tonale e Val Senales, subito dopo FISI in Tour, circa a metà dello stesso mese.

Emozione da inno di Mameli per Goggia, Brignone e Bassino ad Aspen (@Pentaphoto)

VELOCISTE – La squadra di Ghezze (che lascerà il team dopo la stagione 2017-2018 per dedicarsi definitivamente al progetto Cortina 2021), composta da Elena Fanchini, Nicol Delago, Francesca Marsaglia, Johanna Schnarf, Laura Pirovano, Verena Stuffer e Verena Gasslitter, avrà tre blocchi di lavoro sugli sci prima della partenza per Ushuaia: 11-21 luglio (Deux Alpes); 8-11 agosto (Stelvio); 21-25 agosto (Cervinia/Zermatt), con location passibili di cambio all’ultimo momento. Poi, Ushuaia (e solo Ushuaia) dall’8 settembre al 2 ottobre 2017. Dal 12 al 25 novembre rifinitura importantissima del lavoro a Copper Mountain. In vista di Lake Louise.

Ski World Cup 2016-2017 Altenmarkt, Austria, 15/1/2017 , Nicole Delago (ITA) , women’s downhill , photo by: Gio Auletta Pentaphoto/Mateimage

SLALOM E GIGANTE – Il team di Liore, infine, composto da Chiara Costazza, Irene Curtoni, Federica Sosio, Karoline Pichler, Manuela Moelgg e Roberta Midali tornerà sulla neve dal 23 al 30 luglio, a Les Deux Alpes, e poi lavorerà sempre in Europa (niente trasferta sudamericana, come negli ultimi anni), tra Saas Fee, Hintertux, Senales praticamente fino a Levi.

Chiara Costazza ©Agence Zoom

Altre news

La Coppa Europa femminile arriva a Sarentino, finora fortino dell’Austria

La Coppa Europa questa settimana farà ritorno in Val Sarentino. Giovedì 29 febbraio e venerdì 1° marzo sulla pista Schöneben si svolgeranno due superG femminili. Dalla prima Coppa Europa in Val Sarentino, risalente alla stagione 2004/05, si sono tenuti...

Coppa Europa: Talacci è nono nel gigante di Pass Thurn vinto da Zwischenbrugger

Pass Thurn, località austriaca, è sede di recupero di due giganti maschili di Coppa Europa, in origine previsti in Slovenia, a Maribor. Nella gara odierna nona posizione per Simon Talacci. Il livignasco ha saputo risalire di una posizione nella...

Mowinckel saluta l’agonismo al termine della stagione

Sono le ultime gare della carriera per Ragnhild Mowinckel, che questa mattina ha annunciato l'ormai prossimo ritiro. Finirà la stagione, poi la trentunenne norvegese saluterà il mondo delle gare. Ha trascorso 14 anni nella squadra norvegese, 12 nel circuito...

Manuel Feller cala il poker: suo anche lo slalom di Palisades Tahoe. Sesto Vinatzer

Ancora Manuel Feller, quarto sigillo in stagione in slalom. Una vittoria, quella dell’austriaco a Palisades Tahoe, tutta in rimonta: terzo a metà gara mette pressione ai primi due con una manche delle sue di questi tempi: all'attacco, ma con...