A Zagabria comanda l’austriaco Feller. Moelgg è quinto, un centesimo dietro a Hirscher

Gara apertissima con l'azzurro in lotta per il podio. Due centesimi dietro al marebbano Yule e Kristoffersen

0
Manuel Feller al comando nello slalom di Zagabria ©Agence Zoom

Manuel Feller sorprende tutti e si prende la leadership provvisoria nello slalom di Zagabria. L’austriaco ha fatto una manche a tutta, prendendosi la prima posizione. A metà gara, davanti a tutti, non c’è Hirscher e neanche Kristoffersen. L’austriaco ha concluso in 58”13, precedendo di 5/100 il francese Julien Lizeroux, anche lui molto bravo e sul podio provvisorio a sorpresa. Terzo, con pettorale 45, un’altra grandissima sorpresa: l’americano Mark Engel. A 38/100 c’è un Marcel Hirscher meno preciso del solito. L’austriaco ha subìto qualche rimbalzo e al traguardo è apparso piuttosto arrabbiato.

MOELGG QUINTO – Grande manche del marebbano Manfred Moelgg. L’azzurro, pettorale 4, è ottimo quinto dopo una manche tutta all’attacco. Accusa un solo piccolissimo centesimo da Hirscher, ma dietro deve guardarsi alle spalle perché a 2 centesimi ci sono lo svizzero Daniel Yule, nuovamente davanti con i primi, e il norvegese Henrik Kristoffersen. Ottavo posizione per Felix Neureuther.

GLI ALTRI AZZURRI – Più distanti e oltre il secondo gli altri azzurri. Giuliano Razzoli è 19° a 1″14. Un risultato di fiducia per l’oro olimpico di Vancouver. Sabo Gross, sul podio a Campiglio, è 24° a 1″28. Trentesimo Riccardo Tonetti, non qualificati Patrick Thaler, Andrea Ballerin e Tommaso Sala. 

CLASSIFICA PRIMA MANCHE