Un Barbera da paura concede il bis a Gressoney. Slalom GPI Senior a Canins e Junior a Pizzato

Ancora Corrado Barbera sulle nevi di Gressoney La Trinite. Il cuneese del 2002, azzurro della squadra C, cresciuto nello Ski College Limone, si impone precedendo come ieri il finanziere badiota Matteo Canins. Che distacchi ha inflitto Corra: Canins, che vince il GPI Senior, è a 1.19. Il terzo è addirittura a 2.20: è l’azzurrino Manuel Ploner. «Sono contento perché nella prima manche sono riuscito ad esprimermi come volevo, facendo una bella manche tirata anche se con un errore, ma comunque solido. La seconda,nonostante la pista segnata, sono stato intelligente e ho rispettato la pista e il segno. Sono finalmente riuscito a riconfermarmi e a dare più continuità in slalom. Questo lo reputo il vero passo avanti», ci dice Corrado Barbera.

CLASSIFICA SLALOM FIS GPI GRESSONEY 

PIZZATO NEL GPI JUNIOR, ALLASINA PRIMO ASPIRANTE – Quarto il poliziotto Stefano Pizzato: il padovano, vincitore ancora del Gran Premio Italia Junior, è a 3.24. Applausi per Barbera, il giovanotto allenato da Andrea Truddaiu e Marco Gullino, ha proprio dominato la scena in Valle D’Aosta. Il francese Loon Boissy è quinto, sesto troviamo Andrea Bertoldini del Lecco AC che è secondo GPI Junior. Settimo lo svizzero Enric Corthay. Ottavo e terzo GPI Junior, sceso con il 46, Carlo Cordone del Prato Nevoso Mondolè AOC. Francesco Zucchni del Prad AA e Jonas Bacher del Gsiesertal AA vanno a chiudere la top ten.Fabian Cancelli del Fassa undicesimo, al dodicesimo posto troviamo il primo Aspirante, Fabio Allasina, Ski College Limone AOC. Tredicesimo Raffael Hopfgartner, Gsiesertal AA, quindi nei quindici i finanziere Max Perathoner e Leonardo Seppi appaiati al quattordicesimo posto. Il podio Aspiranti è completato da Jacques Belfrond del Crammont Mont Blanc VA, ventiquattresimo assoluto, e quindi da Filippo Sambugaro del Gallio VE che termina ventottesimo.

podio aspiranti

 

 

 

Altre news

Ecco i 18 nuovi istruttori nazionali. C’è anche Nadia Fanchini

A Livigno, dopo 25 giorni di corso totali e in seguito ad un anno dall'esame di selezione, si sono svolti gli esami finali per i nuovi pretendenti istruttori nazionali di sci alpino. Sono 18 e fra questi c'è anche...

Gardena, successo per il Fis Speed Camp

Successo per il secondo Speed Camp in Val Gardena organizzato nella ski area Plan De Gralba sulla pista Piz Sella dal Saslong Classic Club, la realtà presieduta da Rainer Senoner che organizza la Coppa del Mondo maschile di velocità...

Lancia Torino, Croce: «Dopo Gulli, Cecere in azzurro. Nella categoria Giovani i risultati che contano»

In punta di piedi, senza strafare, senza dominare le circoscrizioni. Ma con metodo, quello della chiarezza delle priorità, quello dello step by step, quello del non fare proclami di guerra. E soprattutto il metodo dei fatti. Ecco lo Sci...

Il Tar dà ragione a Roda sulle elezioni: «Riconosciuto che operiamo nella piena legittimità»

Il Tar del Lazio, con sentenza n. 7101/2024, ha rigettato i ricorsi presentati da Stefano Maldifassi avverso la candidatura di Flavio Roda e gli esiti della assemblea che lo ha rieletto Presidente nel 2022. Il TAR ha giudicato i...