Solda, primo gigante a Pizzato e Forejtek

Sul podio anche Stocco e Demartino e Canzio e Trulla

Contingente massimo raggiunto a Solda per il primo slalom gigante FIS NJR, gara organizzata dallo sci club Livata che ha aperto la stagione internazionale in Italia. La gara femminile è stata vinta dalla veneta Sofia Pizzato. La portacolori dello sci club 18 ha completato le due manches in 2.28.28, lasciando a 18 centesimi la friulana in forza alla forestale Arianna Stocco. Terzo gradino del podio per la valdostana Benedetta Demartino. L’atleta del Pila e del Comitato ASIVA ha concluso a 81/100 dalla vetta. Oltre il secondo la quarta classificata: Katarzyna Wasek, polacca, all’arrivo con un gap di 1.19. Quinto posto per la 1998 Carlotta De Luca, piemontese dell’Equipe Limone. La gara maschile è stata vinta dal ceco Filip Forejtek in 2.16.61, a precedere i veneti Pietro Canzio e Mattia Trulla, rispettivamente staccati di 1”57 e 2”25. Quarto posto ancora per il Veneto con Andrea Rossi (+2”28) e quinto il ceco Jan Straka (+2”75).

DOMANI ALTRO GIGANTE – Domani lo sci club Livata organizzerà il secondo e ultimo gigante, aperto sempre a maschi e donne.

Altre news

Ecco i 18 nuovi istruttori nazionali. C’è anche Nadia Fanchini

A Livigno, dopo 25 giorni di corso totali e in seguito ad un anno dall'esame di selezione, si sono svolti gli esami finali per i nuovi pretendenti istruttori nazionali di sci alpino. Sono 18 e fra questi c'è anche...

Gardena, successo per il Fis Speed Camp

Successo per il secondo Speed Camp in Val Gardena organizzato nella ski area Plan De Gralba sulla pista Piz Sella dal Saslong Classic Club, la realtà presieduta da Rainer Senoner che organizza la Coppa del Mondo maschile di velocità...

Lancia Torino, Croce: «Dopo Gulli, Cecere in azzurro. Nella categoria Giovani i risultati che contano»

In punta di piedi, senza strafare, senza dominare le circoscrizioni. Ma con metodo, quello della chiarezza delle priorità, quello dello step by step, quello del non fare proclami di guerra. E soprattutto il metodo dei fatti. Ecco lo Sci...

Il Tar dà ragione a Roda sulle elezioni: «Riconosciuto che operiamo nella piena legittimità»

Il Tar del Lazio, con sentenza n. 7101/2024, ha rigettato i ricorsi presentati da Stefano Maldifassi avverso la candidatura di Flavio Roda e gli esiti della assemblea che lo ha rieletto Presidente nel 2022. Il TAR ha giudicato i...