Slalom: Austria superiore, poca Italia, bene Della Mea

Diavolezza Live – Sosio dodicesima nel secondo slalom FIS

L’austriaca Carmen Thalmann sbanca il Diavolezza: grazie ad una sfavillante seconda manche mette la firma sul secondo slalom FIS grigionese in programma e stacca di quasi un secondo la connazionale Julia Gruenwald. Terza la svizzera Melanie Meillard e poi ancora Austria con Kathrina Huber, Kathrina Gallhuber e Lisa-Maria Zeller. Una prestazione di squadra incredibile quella austriaca con sette atlete nelle top ten, con due svizzere e una tedesca a completare le prime dieci (oggi non c’era la tedesca vincitrice di ieri la tedesca Lena Duerr).

MIDALI OUT, SOSIO DODICESIMA – E l’Italia? Anche oggi non riescono a interpretare il pendio dell’Engadina le nostre ragazze, una pista che come sempre è risultata esigente. Muro iniziale ripido e sul barrato, poi pista che va a spianare con un finale quasi piatto da spingere e lasciar correre lo sci. La migliore è Federica Sosio: la bormina della B chiude dodicesima. Peccato per Roberta Midali: ottava dopo la prima manche esce nella seconda la bergamasca di Branzi, anche perchè dopo aver preso un palo in faccia si è deconcentrata. Martina Perruchon e Nadia Delago erano uscite nella prima sessione, mentre nella seconda manche out Sabine Krautgasser. Azzurrine in ombra insomma. Seconda frazione fatale anche per Greta Della Mea (Sci Club Monte Lussari), Petra Smaldore (Sci Club Lecco) e Giulia Lorini (Circolo Sciatori Madesimo). Arianna Stocco, Forestale, invece termina ventiseiesima.

LARA DA APPLAUSI – Davvero una prestazione ottima per Lara Della Mea: la tarvisiana del Monte Lussari è alla sua seconda gara al primo anno di categoria. Cosa dire? Trentesima dopo la prima manche, risale al ventiduesimo posto. E’ una ’99 di belle speranze davvero e stupisce non solo per il suo livello tecnico, ma per sicurezza e serenità. Brava, avanti così.

Altre news

Tanto azzurro nell’ascesa di Dzenifera Germane

«Tutti dicono che ha sempre sciato in Austria, ma lei ha davvero iniziato in Lettonia». Così precisa subito Simone Calissano, parlando di Dzenifera Germane, visto che il tecnico piemontese dall’ultima stagione segue la ventunenne lettone con l’Apex2100 International Ski...

Linea di continuità nelle squadre femminili azzurre

Pronte le squadre azzurre femminili. Tutto confermato per quanto riguarda il gruppo élite con quattro atlete, Marta Bassino, Federica Brignone, Elena Curtoni e Sofia Goggia, quattro tecnici di riferimento, Daniele Simoncelli, Davide Brignone, Paolo Stefanini e Luca Agazzi, sotto...

Ecco le squadre maschili. Rimane Innerhofer ma Gross da ottobre. Sale Talacci, scende Barbera

Ecco le squadre maschili di sci alpino per la stagione 2024-2025 agli ordini del direttore tecnico Max Carca. Christof Innerhofer doveva essere escluso considerate le prime riunioni, poi alla fine è stato inserito ancora nel gruppo Coppa del Mondo....

Il 20 luglio a Razzolo di Villa Minozzo sarà grande festa per Razzoli

La grande festa per l'addio alle gare di Giuliano Razzoli è fissata a Villa Minozzo, nel natale Appennino reggiano, in frazione Razzolo sabato 20 luglio. Sarà l'addio ufficiale alla magica carriera dello slalomista emiliano, oro a Vancouver nel 2010,...