San Pellegrino, discesa FIS a Battilani. Nel GPI Giovani Simoni precede Tomasoni e Filippi. Furli nei Senior

A seguire la discesa della combinata, domani lo slalom che completa la gara e vale sempre come Gran Premio Italia

0
Henri Battilani ©Agence Zoom

Sulle nevi fra Trentino e Veneto, a Passo San Pellegrino sulla Le Coste, oggi è tempo di velocità. In programma infatti una discesa FIS valida come tappa del circuito Gran Premio Italia Giovani e Senior. Ed è stato il valdostano di Gressan in forza al gruppo azzurro Coppa del Mondo di discesa Henri Battilani a lasciare il segno. Una vittoria importante che serve per il morale: sul podio con «Batti» troviamo due francesi, ossia Nils Allegre a solo un centesimo e Ewan Klufts a 43. Ancora un francese al quarto posto, Victor Schuller.

Federico Simoni

GRAN PREMIO ITALIA GIOVANI E SENIOR –  Quinto tempo per Marco Furli: il bormino dello sci club Lecco si aggiudica la classifica del Gran Premio Italia Senior. Quindi Christoph Atz, Alto Adige, e il carabiniere Federico Paini: sesto e settimo e podio GPI Senior. Ottavo Nicolò Molteni, gruppo Coppa Europa, decimo l’atleta del Drusciè Dominik Zuech che precede undicesimo Pietro Zazzi del Reit. Il portacolori del Comitato ASIVA Federico Simoni, dodicesimo assoluto, si è aggiudicato la tappa del Gran Premio Italia Giovani. Il podio GPI è completato da Federico Tomasoni, Goggi – AC, e da Davide Filippi, Fiamme Oro. La Classifica Aspiranti ha visto Alessandro Franzoni del Comitato Veneto tesserato Ski College Falcade primeggiare. Sul podio Aron Lunger, Alto Adige, terzo un altro Veneto, Matteo Pizzato del Drusciè. Domani combinata alpina, sempre Gran Premio Italia.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.