Predazzo, la FIS di gigante a Fiorano e Hofer. Domani si replica: gare valide per il Gran Premio Italia

La gara di domani sarà valida per la classifica Senior, quella femminile per quello Giovani, unico circuito previsto

0
Jasmine Fiorano impegnata in gigante ©Andrea Chiericato

Il circuito istituzionale femminile e maschile, dopo le tappe di Sarentino e Pampeago, fa tappa a Predazzo per due gare di gigante. Oggi si è disputata la prima gara, valida come FIS.

Il gigante femminile è stato vinto dalla valdostana Jasmine Fiorano in 1.57.92, precedendo di 43/100 l’austriaca Ariane Raedler, con terzo gradino del podio per la toscana Marta Giunti, a 79/100. Quarta e quinta posizione per la tedesca Martina Willibald e la trentina Sara Dellantonio.

Alex Hofer

HOFER AL MASCHILE – La gara maschile è invece andata al finanziere Alex Hofer in 1.51.39, davanti a una coppia di elvetici: Sandro Jenal e Thomas Tumler, staccati rispettivamente di 3 e 9 centesimi. Quarto posto per Andrea Ballerin e quinto per Alex Zingerle.

DOMANI GRAN PREMIO ITALIA – Domani i due settori ritorneranno in pista per il secondo gigante. La prova femminile sarà valida per il Gran Premio Italia, quella maschile per il circuito istituzionale Senior.

CLASSIFICHE UFFICIALI