Peterlini, autorevolezza al Diavolezza: «Vittoria di peso, ma guardo avanti»

Un successo di peso quello oggi sul ghiacciaio grigionese del Diavolezza per Martina Peterlini, già quarta ieriClasse ’97, trentina di Rovereto, primo anno in squadra nazionale C, risale dalla quarta posizione della prima manche dello slalom FIS, mettendo in fila le svizzere Carole Bissig e Rahel Kopp. «Ho vinto con un buon distacco, superando di ottantaquattro centesimi e 1.43 le ragazze svizzere che mi sono finite dietro. Una vittoria importante, di peso, ma guardo già avanti ai prossimi obiettivi. Confermarmi in Coppa Europa sarebbe bellissimo…Ho fiducia, perché mi sto allenando bene e in questa due giorni al Diavolezza c’erano sicuramente un buon livello nelle due gare disputate», fa sapere Martina, che durante la prima manche aveva perso nel finale un bastone. Interviene Fabrizio Martin, il nuovo responsabile della squadra C: «Sta sciando forte Martina, aveva il colpo in canna insomma. Tracciato valido, neve dura, condizioni che esaltano questa vittoria. Ora sarà importante far bene in Coppa Europa».

GUARDA LA CLASSIFICA

QUARTA INSAM, SESTA GABLONER, DECIMA HALLER – Ottimo quarto posto per la poliziotta Vivien Insam, che da Peterlini è distanziata di 1.48. Miriam Gabloner, Carabinieri, sesta a 1.61. Bene la 2000 della squadra C Celina Haller che chiude la top ten a 1.93. Poi quattordicesima Sara Dellatonio, Polizia. Le altre ragazze di Martin: out la prima manche Francesca Fanti e Giulia Lorini, esce nella seconda Marta Rossetti.

Martin,Peterlini, fanti, Rossetti e Poncet al Diavolezza

GORI OTTAVO NELLO SLALOM UOMINI – In gara anche i ragazzi in Svizzera: fra le porte strette profeta in patria Sandro Simonet. Joaquim Salaric della Spagna di Corrado Momo secondo a 11 centesimi. Terzo a 1.70 il vincitore di ieri l’austriaco Richard Leitgeb. Primo italiano in classifica è l’azzurro della C Francesco Gori a 2.33. Poi tredicesimo Francesco Sorio, Val Palot – AC, a 2.71. Ventitreesimo Pietro Franceschetti dello Sporting Campiglio. Albino Cantoni out la prima manche.

GUARDA LA CLASSIFICA

 

Altre news

Coppa Europa: a Wahlqvist il secondo gigante; 11° Talacci e 12° Franzoni

Undicesimo posto per Simon Talacci e dodicesimo per Giovanni Franzoni nel secondo gigante di Coppa Europa di Pass Thurn. La vittoria è andata al norvegese Jesper Wahlqvist che ha concluso in 1’51″72 e preceduto di 5/100 il tedesco Jonas...

La Coppa Europa femminile arriva a Sarentino, finora fortino dell’Austria

La Coppa Europa questa settimana farà ritorno in Val Sarentino. Giovedì 29 febbraio e venerdì 1° marzo sulla pista Schöneben si svolgeranno due superG femminili. Dalla prima Coppa Europa in Val Sarentino, risalente alla stagione 2004/05, si sono tenuti...

Coppa Europa: Talacci è nono nel gigante di Pass Thurn vinto da Zwischenbrugger

Pass Thurn, località austriaca, è sede di recupero di due giganti maschili di Coppa Europa, in origine previsti in Slovenia, a Maribor. Nella gara odierna nona posizione per Simon Talacci. Il livignasco ha saputo risalire di una posizione nella...

Mowinckel saluta l’agonismo al termine della stagione

Sono le ultime gare della carriera per Ragnhild Mowinckel, che questa mattina ha annunciato l'ormai prossimo ritiro. Finirà la stagione, poi la trentunenne norvegese saluterà il mondo delle gare. Ha trascorso 14 anni nella squadra norvegese, 12 nel circuito...