LIVE – Dolmen regina della Bellevue. Successi anche per Simoni e Molteni

La Bellevue è una balconata. Una terrazza sui massicci valdostani. Vedi il Monte Bianco, scorgi il Cervino. Le montagne sono mezze bianche e mezze verdi, ma è quasi meglio così capisci le geometrie delle rocce ed inoltre la città di Aosta si definisce con più facilità. Ma oggi il balcone di Pila è al buio e la temperatura tipicamente invernale, anche se la visuale che davanti ti si presenta un po’ ti scalda. Dopo la due giorni gigante, oggi è tempo di velocità a Pila: quattro superG FIS CITT, due femminili e due maschili, sempre griffati dalla banda dello Sci Club Aosta.

Martina Nobis del Lecco ascolta le indicazioni di Danilo Sbardellotto ©Gabriele Pezzaglia
Martina Nobis del Lecco ascolta le indicazioni di Danilo Sbardellotto ©Gabriele Pezzaglia

Ed è la forestale del Comitato Veneto Elena Dolmen a centrare una doppietta sfavillante. La ’97 si impone nel primo superG precedendo la Senior del Lecco Martina Nobis che è distaccata di 49 centesimi. A 51, terza piazza per Carlotta Da Canal, Chamolè e atleta del Comitato ASIVA. Poi Giulia Albano, Comitato valdostano by Mont Glacier, Giulia Paventa del Mondolè e Genny Vallazza, la Veneta dello Ski College. Nelle top ten anche Jacqueline Fiorano, Veronika Calati, Nicole Ducci e Frida Dimai. GUARDA LA CLASSIFICA.

Ilaria Pinelli in partenza ©Gabriele Pezzaglia
L’atleta di casa Ilaria Pinelli del Pila in partenza ©Gabriele Pezzaglia

Ma Elena Dolmen fa bottino pieno: la cadorina  batte nuovamente Martina Nobis, che questa volta è dietro per 71 centesimi di troppo. Podio per Giulia Paventa del Mondolè a 1.19. Quarta Carlotta Da Canal, quinta Claudia Nicastro Crammont – ASIVA e sesta Jacqueline Fiorano Chamolè. Quindi Giulia Albano, Genny Vallazza, Nicole Duci, Federica ImperialeGUARDA LA CLASSIFICA

Claudia Nicastro del Crammont e ASIVA in azione ©FOTO ASIVA
Claudia Nicastro del Crammont e ASIVA in azione ©FOTO ASIVA
Federico Simoni, Comitato ASIVA e Pila, a tutta
Federico Simoni, Comitato ASIVA e Pila, a tutta

Federico Simoni, Osservato Giovani FISI velocità, timbra il primo superG maschile. Lo slittone del Comitato Asiva tesserato per lo Ski Club Pila, ha avuto la meglio sull’atleta di ‘interesse nazionale’ Nicolò Cerbo, staccato di 18 centesimi. Terza piazza per Nicolò Molteni, un altro Osservato e in forza allo Sci Club Lecco. Quarto Matteo Franzoso, il polivalente del Sestriere e punto di forza del Comitato Alpi Occidentali, quinto Athos Casartelli Aosta – Asiva e il Senior dello Chamolè Jean Daniel Pession è sesto. Poi Giovanni Zazzaro, Matteo Liore, Federico Paini e Riccardo GrecchiGUARDA LA CLASSIFICA

DatiNella seconda gara, il padrone della Bellevue è stato Federico Molteni. Sul podio gli atleti di ‘interesse nazionale’ Nicolò Cerbo e Federico Paini dietro di 27 e 51 centesimi. Quarto Giovanni Zazzaro, Chamolè – Asiva, a seguire Athos Casartelli e Matteo Franzoso. Nei dieci ci sono anche Patrice Revil, Federico Simoni, Thomas Pession e Andrea Maddii. GUARDA LA CLASSIFICA.

I portacolori dell'Aosta Riicardo Grecchi ed Athos Casartelli scrutano la Bellevue ©Gabriele Pezzaglia
I portacolori dell’Aosta Riicardo Grecchi ed Athos Casartelli scrutano la Bellevue ©Gabriele Pezzaglia

Altre news

Già in vendita i biglietti per i Mondiali di Saalbach

Messe in archivio le finali di Coppa del Mondo, a Saalbach si pensa ai prossimi campionati del mondo che andranno in scena dal 4 al 16 febbraio 2025, mettendo già in vendita i biglietti per la rassegna iridata. First...

Grande festa di chiusura per il Comitato Alto Adige

Tempo di festa, visti anche i risultati, per la tradizionale chiusura stagionale del Comitato Alto Adige. Qualche numero: nello scorso inverno in programma una decina di eventi di Coppa del Mondo; le atlete e gli atleti hanno ottenuto una...

Asiva in festa a Gressan, 150 premiati. Mosso: «Contenti della stagione, i nostri progetti funzionano»

Sono stati 150 i premiati all'annuale festa dell'Asiva, disputata sabato all'area verde di Gressan, una manciata di chilometri più in là di Aosta. Un pomeriggio di premiazioni, utile anche a tracciare il bilancio della stagione, definita positiva dal presidente...

Ultimi due giorni per sciare sul versante italiano di Breuil-Cervinia. Da lunedì prosegue lo sci estivo in terra elvetica

Apertura da ottobre a inizio giugno. Breuil-Cervinia domani, domenica 9 giugno, chiuderà le piste sul versante italiano, ma non gli impianti di risalita che continueranno a funzionare per il proseguimento della stagione estiva. La pista “6”, servita dalla seggiovia Bontadini,...