Il regolamento del Gran Premio Italia

La prima gara è già andata in scena a Solda, prima che il meteo spazzasse via il resto del programma. Ma è solo l’inizio di una lunga stagione del Gran Premio Italia, il circuito istituzionale della Fisi. Si riparte, ma con quale regolamento? 

Gli atleti ai primi due anni Aspiranti continueranno ad avere una maggiorazione di punti del 20%, per la classifica generale verranno considerati i 4 migliori punteggi in gigante, altrettanti in slalom, 3 in superG e 3 in discesa. Per stilare la classifica delle discipline tecniche verranno prese 8 gare in tutto, con un massimo di 4 giganti e 4 slalom. La standing della velocità terrà invece conto dei 3 superG, 3 discese e del miglior risultato in gigante. 

Punteggio maggiorato per chi si aggiudicherà il titolo italiano Giovani, che vedrà assegnarsi 120 punti, anziché i 100 della classica vittoria. Continuerà a essere stilata la classifica per gli Aspiranti, così come quella del GPI Senior. Di quest’ultimo circuito verrà preso in considerazione, per l’ingresso in squadra nazionale, solo il vincitore se è nato nel 1999 o è più giovane. 

LEGGI ANCHE

LE ULTIME NOTIZIE