Doppietta di Sofia Pizzato a Solda. E cala il sipario

Cala il sipario sulla stagione agonistica. Ed è sempre lo sci club Livata in cabina di regia: il sodalizio romano presieduto da Franco Malci, ha aperto il calendario a novembre e ieri e oggi ecco l’ultimo atto. Il teatro naturalmente sempre Sulden am Ortler / Solda all’Ortles, Alto Adige. «Una due giorni davvero ottima con la voglia dei ragazzi e delle ragazze che si sono confrontate nell’ultimo atto agonistico stagionale. Tanto entusiasmo da parte di tutti e del comitato organizzatore e il solito piglio di efficacia ed efficienza dello sci club Livata. Abbiamo aperto a Solda e proprio su questi nevi chiuso la stagione», fa sapere Malci. Sugli scudi ecco Sofia Pizzato: la ’98 dell’Esercito si aggiudica entrambi i giganti. Nel primo la padovana ha avuto la meglio sull’austriaca Isabel Hofherr e su Elena Dal Vecchio del Drusciè Cortina. Nelle dieci altre tre italiane: 4a Cecilia Fantoli, 5a Carole Gilardoni e 10a Bianca Gufler.

CLASSIFICA PRIMO GIGANTE DONNE 

Nella seconda gara Sofia ha superato ancora Hofherr. Terza la belga Axelle Mollin. Elena Dal Vecchio 4a, Emma Venturato 5a, Cecilia Fantoli 6a, Thea Holzer 7a, 9a Carole Gilardoni e 10a ancora Bianca Gufler.

CLASSIFICA SECONDO GIGANTE DONNE 

Anche due giganti maschili a Solda. Lo svizzero Julian Voegeli ha firmato il primo. Sul podio il ceco Jan Skorepa ed il nostro Maximilian Ranzi delle Fiamme Oro. Simon Lochmann 4°, Giovanni Zazzaro  e Gian Maria Illariuzzi insieme al 6° posto, Tommaso Canclini 8° e Leonardo Clivio 10°.

CLASSIFICA PRIMO GIGANTE UOMINI 

il ceco Jan Skorepa si è imposto poi. Podio per Voegeli e Tommaso Canclini del Bormio. Maximilian Ranzi 4°, Giovanni Zazzaro 5°, Filippo Collinii 6°, Samuel Mollng 7°, Valerio Pedroncelli 9° e a chiudere la top ten Gian Maria Illariuzzi.

CLASSIFICA SECONDO GIGANTE UOMINI 

Altre news

L’impegno di Sima continua

Enzo Sima è pronto per restare in consiglio federale. Il friulano ha scelto di sostenere Alessandro Falez come presidente e subito spiega le sue ragioni: «Innanzitutto il mio impegno per la Fisi continua, ho a cuore questo mondo. Abbiano...

Da Soelden a Soldeu, tante occasioni per staccare un biglietto e assistere alla Coppa

La prima neve è arrivata, i ghiacciai stanno riaprendo, le squadre stanno ultimando le lunghe trasferte oltreoceano e si apprestano ormai - chi prima e chi dopo - a rientrare e a fare ritorno sulle nevi europee. Ormai si...

Dallocchio, i quattro punti per la Fisi del professore della Bocconi

Professore universitario alla Bocconi, Maurizio Dallocchio si candida come consigliere nella prossima assemblea elettiva. «Sono un cittadino, la mia casa è Milano, ma amo da sempre la montagna e un giorno vorrei andare a vivere lì. E ovviamente sono...

Persio Pennesi, la sicurezza al centro del programma

Francesco Persio Pennesi è un volto conosciuto nel mondo dello sci. Avvocato - e maestro di sci con esperienze in Italia ed all’estero tra Bariloche, Valle Nevado, Aspen e St. Moritz -, ha concentrato le sue conoscenze lavorative sulla...