Cresce l’Emilia di Campani

«Maggiori investimenti certo, ma grazie alle sponsorizzazioni che non mancano. Nonostante il periodo della pandemia siamo riusciti ad essere ancora più solidi. Da un decennio guido il Comitato Appennino Emiliano e la prima cosa che ho fatto, anche sotto l’opportuno consiglio del presidente Flavio Roda che è emiliano, è stato allestire la squadra regionale. Questo ha dato stabilità, serietà, efficacia a tutto il movimento regionale», fa sapere il presidente della Fisi emiliano-romagnola Giulio Campani. E con la formazione sono arrivati i primi risultati. «Diversi e importanti. Fra questi nello sci alpino, anche se il comitato è cresciuto grazie ai team anche nel fondo e nello snowboard, mi vengono in mente Tommaso Saccardi oggigiorno punto fermo del gruppo Coppa Europa, poi Marta Giunti, Giulia Tintorri, attualmente ci sono Carlotta De Leonardis e Diego Bucciardini inseriti fra gli atleti di interesse nazionale. Dicevamo gli sponsor. Un grazie a Parmigiano Reggiano, Audi Zentrum Bologna Penskecars.it, APT Regione Emilia Romagna, Bper Banca, Fatro, Skipass, Beauty Brass, Dadamid, Youfm, Teknes srl, Consorzio Tutela Aceto Balsamico Tradizionale di Modena, Podhio- PDH».

COMPAGINI – La squadra maschile sotto la responsabilità di Samuele Sentieri è composta da: Federico Cella, Alberto Cellie, Matteo Dumini, Diego Bucciardini, Federico Zampolini, Lorenzo Iori e dal senior Mattia Bernardi. La formazione femminile guidata fa Roberto Boselli conta su: Camilla Furletti, Sofia Funaro, Virginia Righi, Carlotta De Leonardis, Corinne Sentieri. 

De Leonardis e Boselli

LEGGI ANCHE

LE ULTIME NOTIZIE