Flury e Kolly ©Facebook Crams Montana Ski World Cup

La svizzera Jasmine Flury si aggiudica la discesa di Coppa Europa che si è disputata sulle nevi vallesi di Crans Montana. Flury anticipa di 15 centesimi l’austriaca Lisa Grill. Ancora Svizzera in terza piazza con Noemie Kolly a 32 centesimi. Quarta la francese Laura Gauche, quinta l’austriaca Vanessa Nussbaumer e sesta la norvegese Kajsa Lie.

CLASSIFICA DISCESA CRANS MONTANA 

SCOLARI: «BENE RUNGGALDIER E ALBANO» – In Svizzera la migliore delle nostre è Teresa Runggaldier, gruppo sportivo Fiamme Gialle. La gardenese di Selva è appena fuori dalla top ten in 11a piazza a 79 centesimi dalla testa della classifica. Prestazione buona, non è lontana dal vertice. Appena dietro, 12a, a nove decimi c’è Giulia Albano, azzurra del gruppo Coppa Europa. «Giornata lunga perchè abbiamo fatto prova e gara. Più che discrete Runggaldier e Albano, nonostante gli errori in prova. Nadia Delago e Gasslitter purtroppo sono uscite, la seconda caduta con una piccola contusione alla gamba sinistra ma non dovrebbe essere nulla di grave. Le altre hanno fatto un po’ fatica nei passaggi più difficili. Domani un’altra discesa, speriamo nel meteo», fa sapere il responsabile del team azzurro Damiano Scolari. Nella top 30 c’è Elena Dolmen 29a. Poi 33a Jole Galli. Out Sofia Pizzato, Verena Gasslitter, Federica Sosio, Nadia Delago.