Abetone, due volte Minotto. Podi per Alario, Lava, Tintorri e Moscone

Non si molla mai. E all’Abetone, Appennino toscano, oggi ecco in scena quattro slalom FIS Cittadini griffati Team Top Ski. Due slalom femminili e due maschili in scena sulla Stadio da Slalom, pendio che nonostante le temperature palesemente primaverili di aprile, ha tenuto abbastanza bene. Entrambi le competizioni femminili fra le porte strette sono state vinte da Matilde Minotto, atleta del Comitato Veneto tesserata per il 2000 Mason Vicentino. Nel primo slalom la veneta è riuscita ad avere la meglio sulla portacolori del Comitato Alpi Occidentali e tesserata Ski College Limone Alessia Alario, attardata di 36 centesimi. Sul gradino più basso del podio ci è salita Alessia Lava, Golden Team Ceccarelli, a 2.11 dalla veneta. Nella standing poi troviamo al quarto posto Carlotta De Luca dell’Equipe Limone, quinta Frida Dimai del Cortina, sesta Carole Gilardoni del Goggi. A seguire Chiara Giannotti, Marianna Brunialti, Giulia Ferracci e Ludovica Gori.

BIS MINOTTO Matilde Minotto ha concesso il bis nella seconda prova. Questa volta sul podio in seconda piazza troviamo Giulia Tintorri del Comitato Appennino Emiliano tesserata per il Riolunato a 1.66. Terza piazza per Francesca Moscone del Terminillo a 2.90. In classifica poi ecco quarta Chiara Giannotti del Courmayeur, quinta Frida Dimai del Cortina che conferma la piazza della prima gara, sesta Marianna Brunialti del Tezenis Ski Team. Per concludere la top ten Ludovica Gori, Lucia Evangelisti, Consuelo Bigazzi e Mafalda Rigatti Di Grazia. Domani si chiude con un gigante, sempre del circuito FIS Cittadini.

Altre news

Se ne è andata Elena Fanchini

È morta Elena Fanchini, ex sciatrice che lottava contro un tumore, 37 anni. Era malata da tempo e Sofia Goggia le aveva dedicato la vittoria della discesa di Cortina d'Ampezzo. A gennaio del 2018 aveva annunciato che avrebbe lasciato lo...

Marta superGigante: «Una vittoria di peso, ho studiato la discesa di Vonn alle Finali 2015»

Isolde Kostner oro a Sestriere nel 1997, Marta Bassino oro a Méribel nel 2023. Ventisei anni dopo l’Italia torna sul gradino più alto del podio nel superG, una disciplina che la cuneese ha sempre fatto, ma che ultimamente le...

Kilde precede Innerhofer nella prima prova della discesa di Courchevel

Aleksander Aamodt Kilde ha realizzato il miglior tempo nella prima prova cronometrata della discesa maschile di Courchevel. Il norvegese ha impiegato 1’48”81 per affrontare l’Eclypse, affrontando a gran velocità i lunghi curvoni del “Mur du Son”. Christof Innerhofer è stato...

Il capolavoro di Marta – fotogallery

    Che spettacolo, che sciata, che capolavoro! Marta Bassino si prende uno strepitoso oro nel superG dei Campionati Mondiali di Courchevel-Méribel. Una sciata splendida, una prestazione che tiene a 11/100 una certa Mikaela Shiffrin.