Martina Perruchon si aggiudica il gigante di Sestriere; Stocco prima nel GPI

Il settore femminile è tornato in pista questa mattina per la prima delle due gare del Gran Premio Italia in programma a Sestriere. Sulle piste olimpiche della Via Lattea si è svolto uno slalom gigante che ha visto poco meno di cento atlete al via. Il successo assoluto è andato alla valdostana del Centro Sportivo Esercito Martina Perruchon. L’azzurrina della squadra C si è imposta in 2.20.91, precedendo di 10/100 la francese, classe ’91, Morane Sandraz. Terzo gradino del podio per Arianna Stocco, all’arrivo con un gap di 14/100. Quarto posto per la transalpina Josephine Forni e quinta l’altoatesina Sara Rungger, partita con pettorale 24 e autrice di una grande gara: 39 centesimi il suo ritardo dalla vincitrice.

GRAND PRIX – La standing Giovani del circuito istituzionale è stata vinta dalla friulana forestale, Stocco. Alle sue spalle la Rungger, con terza la piemontese Costanza Oleggini, sesta assoluta. Sul podio Aspiranti le piemontesi Serena Viviani (undicesima) e Carola Gardano (tredicesima). Terza Aspirante assoluta la francese Aline Savel, mentre terza italiana di categoria è Anita Gulli, altra piemontese, trentesima assoluta.

DOMANI SLALOM – Domani seconda e ultima giornata di gare. Sempre a Sestriere andrà in scena uno slalom speciale, sempre valido per il Gran Premio Italia.

Altre news

Definite le squadre del Comitato Alto Adige

Linea di continuità, dopo i cambiamenti dello scorso anno nel Comitato Alto Adige. Christian Thoma continua a ricoprire il ruolo di responsabile della sezione sci alpino; in campo inoltre Christian Polig (VSS), Thomas Valentini (Grand Prix) e Thomas Rungg...

Gardena 2029, si decide il 4 giugno. Roda: «Grande lavoro condiviso da tutto il territorio»

Il 4 giugno in Islanda a Reykjavík alle ore 18 (20 italiane) la votazione al congresso FIS  per decidere l'assegnazione dei Mondiali di sci alpino del 2029. In prima linea la nostra Val Gardena che dovrà vedersela con la...

La Fisi incontra il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella

La Fisi è stata ricevuta al Quirinale dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Dopo le parole del presidente del Coni, Giovanni Malagò, l’intervento del numero della Fisi Flavio Roda: «Oggi è una giornata che rimarrà nei nostri cuori e...

L’effetto Verdú sullo sci andorrano

Ad Andorra, adesso che la squadra di calcio è in piena zona retrocessione nella Liga spagnola 2 (la nostra serie B) lo sci è a tutti gli effetti lo sport nazionale del Principato. Non che prima lo sci non...