Arianna Stocco a Courmayeur
Arianna Stocco in azione

Il settore femminile è tornato in pista questa mattina per la prima delle due gare del Gran Premio Italia in programma a Sestriere. Sulle piste olimpiche della Via Lattea si è svolto uno slalom gigante che ha visto poco meno di cento atlete al via. Il successo assoluto è andato alla valdostana del Centro Sportivo Esercito Martina Perruchon. L’azzurrina della squadra C si è imposta in 2.20.91, precedendo di 10/100 la francese, classe ’91, Morane Sandraz. Terzo gradino del podio per Arianna Stocco, all’arrivo con un gap di 14/100. Quarto posto per la transalpina Josephine Forni e quinta l’altoatesina Sara Rungger, partita con pettorale 24 e autrice di una grande gara: 39 centesimi il suo ritardo dalla vincitrice.

GRAND PRIX – La standing Giovani del circuito istituzionale è stata vinta dalla friulana forestale, Stocco. Alle sue spalle la Rungger, con terza la piemontese Costanza Oleggini, sesta assoluta. Sul podio Aspiranti le piemontesi Serena Viviani (undicesima) e Carola Gardano (tredicesima). Terza Aspirante assoluta la francese Aline Savel, mentre terza italiana di categoria è Anita Gulli, altra piemontese, trentesima assoluta.

DOMANI SLALOM – Domani seconda e ultima giornata di gare. Sempre a Sestriere andrà in scena uno slalom speciale, sempre valido per il Gran Premio Italia.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.