LIVE – Guglielmo Bosca, quando in un inverno ti può cambiare tutto…

Milano - Nel video ecco Gugu che è pronto a volare in Cile

0

In un anno è cambiato tutto a Guglielmo Bosca. Lo ricordiamo a fine novembre ’fai da te’ in una FIS di superG in Val Gardena a Piz Sella. Difendeva i colori dell’Esercito e qualche giorno dopo sarebbe stato aggregato per un allenamento alla ‘allegra brigata di Prosch’, il gruppo Coppa Europa. Da uno che boh, forse, chissà, a uno che oggi di certezza ne ha. Da zingaro, nomade, randagio della neve, al ritorno in squadra nazionale e addirittura aggregato con il gruppo Coppa del Mondo di velocità. Con Luca Rossi, coach del Crammont Mont Blanc come faro certo, ma senza una struttura solida dietro, un team di alto livello. Tutto questo passando per una stagione davvero brillante in Coppa Europa, che poi, diciamoci la verità, è essenzialmente farina del suo sacco. Già, eccolo Gugu con i velocisti azzurri, il mitico squadrone di Peter Fill, Christof Innerhofer, Dominik Paris; esperienza che condivide con i più giovani, da Mattia Casse, a Emanuele Buzzi ed Henri Battilani, con cui ha lavorato atleticamente questa estate agli ordini di Giuseppe Abruzzini. E allora Guglielmo lo abbiamo incontrato a Milano, ed ecco cosa ci ha detto alla vigilia della partenza per il Cile…