Lindsey Vonn

Un modo per mettere pressione alle sue numerose e agguerrite avversarie? Chissà. Lindsey Kildow Vonn, classe ’84, la regina del Circo Bianco, ha rimesso gli sci a fine agosto e, tra un impegno professionale e uno “mondano”, è tornata a parlare attraverso i social network.

COPPA, A VOI – «Il mio obiettivo per la prossima stagione è uno solo: vincere gare di Coppa. Non punto alla classifica generale». Poche righe. Efficaci. Ma è chiaro che conquistando tanti successi di tappa, come ha già dimostrato di poter fare e anche tante volte in carriera, automaticamente Lindsey, già vincitrice in quattro occasioni della classifica finale del trofeo di cristallo, sarà competitiva anche per sfidare Gut, Shiffrin, la rientrante Fenninger, Weirather, Rebensburg e qualche altra sorpresa per il titolo assoluto. La statunitense ha ovviamente sempre nel mirino le 86 vittorie in campo maschile di Ingemar Stenmark: gliene mancano dieci eguagliare il grande svedese e undici per prendersi la leadership in solitaria. Si concentrerà solo su discesa e superG? Sarà competitiva anche in gigante, dove lo scorso anno vinse (ad Aare) senza poi brillare per il resto della stagione? Fra poco più di un mese cominceremo a capirne di più. Di sicuro sarà, come sempre, difficile da battere…