Zuoz, slalom a Hoerl

5
661

Coppa Europa: Tonetti sedicesimo, Ronci ventiquattresimo

Dopo il gigante è toccato allo slalom in una Zuoz davvero polare. In questo angolo di Grigioni infatti in mattinata il termometro è sceso a -22. Si è impostro l’austriaco Wolfgang Hoerl, che ha preceduto di due decimi il finlandese Santieri Paloniemi. A 42 centesimi sul gradino più basso del podio c’è lo svedese Matthias Hargin. A seguire il ceco Krystof Kryzl, il giapponese Akira Sasaki e lo svizzero Luca Aerni. Primo azzurro in classifica Riccardo Tonetti sedicesimo, poi c’è anche Giordano Ronci nei ‘top trenta’: il giovane romano è ventiquattresimo e nella seconda manche recupera otto posizioni. Nella prima frazione son usciti Giulio e Guglielmo Bosca, Adam Peruado, Alex Hofer, Alex Zingerle, Pietro Franceschetti, Stefano Baruffaldi e Fabian Bacher.

SERRA: «BENE SOLO RONCI FRA I GIOVANI»
– Ecco l’allenatore responsabile Alessandro ‘Capitan Futuro’ Serra: «Discreto Tonetti, che partiva fuori dai trenta oggi, bene poi Ronci. Giordano sta crescendo gara dopo gara. In slalom mi è piaciuto il suo atteggiamento, a differenza degli altri giovani che oggigiorno sono lontanti da potersi qualificare».

5 COMMENTI

  1. Che senso ha far fare il GIGANTE FIS a Pampeago ieri … finito alle 14:00 e poi portarli in svizzera per uno SLALOM di EC a Zuoz, con 190 km di curve di montagna? come si può pensare che possano dei ragazzi di 20 anni essere pronti partendo tra l'altro con numeri > 60 ? Qualcuno mi spiega che senso ha ?