Zinal, il gigante allo sloveno Jazbec

0
494

I giovani azzurri indietro. Joris: «Per noi tutta esperienza»

Lo sloveno Janez Jazbec si è aggiudicato il primo gigante maschile di Zinal, precedendo l’austriaco Marcel Mathis di 56 centesimi e il francese Francois Place. Primo italiano in classifica il ‘moldavo’ Mirko Deflorian, trentunesimo. Poi Thierry Marguerettaz dell’Esercito trentaquattresimo.  Primo azzurro è Stefano Baruffaldi trentottesimo, quindi Ivan Codega quarantesimo ed Emanuele Buzzi quarantunesimo. In quarantacinquesima piazza Michele Gualazzi, mentre più attardati Nicolo Menegalli, cinquatatreesimo, e Henry Battilani sessantacinquesimo. Out la prima manche Carlo Beretta e Daniele Sorio. «Erano presenti diversi atleti che corrono in Coppa Europa, quindi era dura stare con i primi ovviamente. La pista era selettiva, un bel gigante davvero. Tutta esperienza per i nostri giovani. Uno che mi è piaciuto particolarmente come atteggiamento in gara? Buzzi», ha fatto sapere il coach azzurro Matteo Joris. Domani sulle nevi grigionesi di Zinal il secondo gigante.

Articolo precedenteI convocati per Trysil e Aare
Articolo successivoLo slalom NJR maschile di Kaunertal
Gabriele Pezzaglia
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...