Zinal, dalla tempesta spunta Irene Curtoni

2
791

Neve e vento a Zinal. Ghezze: «Bene anche Azzola, Borgis e Benzoni»

Un altro slalom di Coppa Europa sulle nevi elvetiche di Zinal. E’ stata Irene Curtoni ha salire sul gradino più alto del podio nello speciale odierno, centrando la terza vittoria in carriera nel circuito continentale. Sul podio con la ventiseienne di Cosio Valtellino ci sono l’austriaca Ramona Siebenhofer e la svedese Emelie Wikstroem. Poi lal francese Sandrine Aubert e ancora tanta Svezia: Frida Hansdotter, Anna Swenn-Larsson e Therese Borssen. Ottava Federica Brignone. Diciottesima Sarah Pardeller, a seguire Marta Benzoni e Michela Borgis. Venticinquesima Nicole Gius davanti a Michela Azzola. Più attardata Sabrina Fanchini. Out Chiara Costazza nella prima manche. Il commento di Alberto Ghezze, allenatore responsabile della B: «E’ stata una battaglia, fra vento, nebbia e neve. Molto brava Irene Curtoni, ma anche le ragazze del gruppo Coppa Europa si sono ben difese. Azzola e Benzoni erano fuori dalle trenta nella prima, anche perchè vi erano diverse atlete di Coppa del Mondo al via. Nella seconda hanno recuperato staccando ottimi tempi. La strada però è quella giusta, ci manca solo un po’ di regolarità e sono convinto che saremo vicini alle prime».

2 COMMENTI