Zeni: ‘Poche opportunita’ per le Fiamme Oro’

6

Il DT: «Mi aspettavo di più. Mancano i soldi?»

A squadre fatte per il 2015-2016 ecco le prime sensazioni, voci, indicazioni. E anche giudizi. Ecco Giuseppe Zeni da Tesero, direttore tecnico delle Fiamme Oro e già coach azzurro. «Ci aspettavamo senza dubbio di più dalle scelte della Federazione Italiana Sport Invernali. Andrea Ballerin è stato inserito in squadra nazionale ma come ‘atleta di interesse’ e dovrà pagarsi tutto il periodo estivo ed autunnale. A questo punto era quasi meglio metterlo in B e convocarlo in A per gli allenamenti, ma almeno nel suo caso qualcosa si è mosso. Doveva avere più considerazione Pietro Franceschetti, che in gigante è nei primi 100 al mondo. Altri del suo livello sono in nazionale e non capiamo perchè Pietro no. Poi c’è il caso di Paolo Pangrazzi. Come Polizia non abbiamo gli strumenti per allenarlo in velocità, Paolo è stato fra i migliori in Coppa Europa in entrambe le discipline veloci e così farà fatica ad allenarsi nel suo settore. Infine c’è il caso di Francesco Romano. Aspettiamo cosa dirà la commissione medica, perchè l’anno scorso era fuori per infortunio. Se sarà idoneo deve essere reinserito in B assolutamente. Aspettiamo…».

«SQUADRE TROPPO PICCOLE» – Squadre piccole, cosa ci dice l’esperto tecnico trentino? «Ci sono dei problemi di budget? A noi dicono di no, ma probabilmente ci sono. Detto questo, ci può stare, il momento è delicato e difficile per tutti. Tuttavia allora io da diverso tempo mi facevo con altri colleghi promotore di una proposta. Fino a novembre gli atleti della C e della B si allenano con gruppi sportivi militari, club e comitati, poi da inizio stagione con le squadre. Ma queste ultime devono essere più numerose e dare più chance e possibilità ad atlete e atleti».

6 COMMENTI

  1. ZENI bravissimo … se è arrivato a rendere pubblico il suo pensiero, lui che comunque è un militare abituato a stare agli ordini e a misurare molto le parole, significa che il bicchiere è molto più che colmo. Far crescere dei ragazzi, crederci, farli diventare vincenti e poi vedere che vengono ignorati è sicuramente uno smacco per lui e il gruppo sportivo della Polizia… ancora complimenti al coraggio.

  2. personalmente, fossi uno degli atleti nominati da Zeni, inizierei a vedere se ci sono nazioni "vicine" disposte a tesserarmi…penso al Principato di Monaco oppure soprattutto a San Marino che, come sta avvenendo per i corsi di formazione maestri, potrebbe iniziare una massicca campagna di reclutamento ma per tutti significherebbe dare l'addio al proprio gruppo sportivo e di conseguenza anche allo stipendio che ne consegue

  3. zano e free vi dico che sono completamente d'accordo con quello che dite…..faccio solo una considerazione sulla fisi che invece di essere favorevole ad una politica d'incremento degli atleti (visto che in Italia ce n'é un bel numero -PER FORTUNA- rispetto ad altre nazioni a noi vicine grazie agli enormi sacrifici dei genitori), ragiona al contrario e utilizza il rapporto 1/10 cioé su 10 atleti di pari livello ne sceglie 1….gli altri 9 durante la stagione agonistica successiva perdono il passo, non perché non hanno valore ma perché non hanno più certe OPPORTUNITA'……continuando e traslando il discorso già sui ragazzi appena fuori il primo gruppo nelle fis istituzionali, mi chiedo ma questi ragazzi con che MOTIVAZIONE affronteranno i prossimi mesi di allenamento e poi le gare visto che i vari franceschetti, bosca, riorda, menegalli (tanto per fare alcuni nomi) sono messi fuori squadra??????

  4. Gli atleti appena sbagliano mezza stagione sono fuori o neanche vengono presi in considerazione, gli allenatori in alcuni casi anche se non sbagliano vengono cacciati.I dirigenti che sono votati dalla base quindi dovrebbero almeno rispondere ai propri elettori del loro operato, sono lì da anni, ne fanno di tutti i colori e nessuno li manda a casa. Dimenticavo, abbiamo finalmente un presidente all'altezza, gran tecnico, grande manager, grandissimo organizzatore di persone e sistemi. Per fortuna sta risolvendo lui "da solo" tutti i problemi della FISI….

  5. Io sono un Fan del movimento Trentino e come tale probabilmente non assolutamente obiettivo, ma leggo che anche gli addetti ai lavori su Pangrazzi, Franceschetti e Ballerin la pensano e scrivono le tesse cose che io dico e scrivo da tempo … mi piacerebbe sapere cosa ne pensa il Muro di Gomma della FISI.