Zeni: 'Occhio a Romano e Manfrini'

0

Il dt delle Fiamme Oro in merito alla selezione della Coppa Europa

Sono il gruppo sportivo militare piů ampio, sono quelli che l’anno scorso hanno dominato il Gran Premio Italia, sono i piů rappresentati negli Stage Militari&Senior: semplicemente sono i poliziotti. Giuseppe Zeni per il secondo anno consecutivo tornato alla ‘base di Moena’ ed è il direttore tecnico della formazione. Il poliziotto di Tesero ripone parecchia fiducia nei suoi ragazzi e guarda alla selezione per i primi giganti e slalom di Coppa Europa di domani e dopo al Passo del Tonale con moderata serenità.

Il PUNTO DI ‘BEPPO’ –  Eccolo Zeni: «Al Tonale schieriamo quattro atleti in selezione. E’ cresciuto molto tecnicamente Francesco Romano, sia in gigante sia in slalom. In gigante occhio anche al campione italiano Giovani in carica Marco Manfrini. Questi due sono quelli piů avanti e lo hanno dimostrato nei test a cronometro eseguiti sul ghiacciaio di Stubai, il nostro quartier generale estivo ed autunnale. Al momento invece appaiono un po’ indietro di condizione Rocco Delsante e Johannes Damian, ma il test può anche darmi torto e lo spero vivamente. Poi c’è Andrea Ballerin, che tuttavia gareggerà a priori a Vemdalen e Trysil».