Zeni: 'La Curtoni ha il risultato nelle gambe'

0
693

«Deve solo rischiare di più». Azzurre a Zagabria, ieri rifinitura a Pozza

Le azzurre sono arrivate a Zagabria. Domani il quinto slalom della stagione, ieri invece le ragazze si sono allenate in notturna sulla ‘Alloch’ di Pozza di Fassa: uno slalom di 54-55 secondi, più lungo di quello di Coppa Europa, davvero un ottimo training per le azzurre che hanno fatto cinque giri. Giuseppe Zeni, l’allenatore dello slalom, punta su Irene Curtoni: «Ha il risultato nelle gambe, deve solo crederci di più. Fa spesso una manche eccezionale, l’altra non rischia abbastanza. Speriamo che a Zagabria possa davvero far bene». Sulla collina di Sljeme in pista domani anche Manuela Moelgg, che non ha sciato a Pozza, Nicole Gius, Chiara Costazza e Federica Brignone.

Articolo precedenteSlalomisti, rifinitura a Ravascletto
Articolo successivoCinque su cinque per super-Marlies
Gabriele Pezzaglia
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...