Worley gigante, Marsaglia super

0

Il gigante di St. Moritz alla francese, Francesca nona

Al terzo tentativo è tornata a ribadire che la campionessa del mondo è lei. Tessa Worley si è imposta oggi nel gigante di St. Moritz, una gara che ha messo in difficoltà diverse big, tra le quali Lara Gut e Tina Weirather, fuori nella prima manche. La francese si è imposta con il tempo di 2.07.62, davanti alla svedese Jessica Lindell-Vikarby (+ 0.37) e a una Tina Maze che ritrova il podio (+ 0.79).

NADIA E FRANCESCA OK –
Settimo posto per Nadia Fanchini (+ 1.94) e soprattutto nono per Francesca Marsaglia, sempre più gigantista dopo il ventiduesimo posto di Beaver Creek, precedente miglior piazzamento in carriera. Francesca, dodicesima dopo la prima manche, ha accusato un ritardo di 2.31. Peccato invece per Denise Karbon, quinta dopo la prima manche ed ennesima vittima della pista e soprattutto della neve di St. Moritz. L’altoatesina è uscita mentre attaccava nella parte centrale. Tredicesima Manuela Moelgg (+ 2.65).

TOP TEN –  Al quarto posto Kathrin Zettel (AUT, + 1.70), al quinto Anemone Marmottan (FRA, + 1.80), al sesto Maria Pietilae-Holmner (SWE, + 1.83), all’ottavo Anna Fenninger (AUT, + 2.08), al decimo Kasja Kling (SWE, + 2.34). Appena fuori dalle dieci, all’undicesimo posto, la tedesca Maria Hoefl-Riesch (+ 2.58).