Werner Heel: "Non mi pongo limiti"

0
179

Il finanziere della Val Passiria è appena tornato dal Gp di Montecarlo

Sono finite le vacanze anche per Werner Heel: il finanziere della Val Passiria dopo quindici giorni oltreoceano in un’isola, si è recato ospite di Red Bull al Gp di Montecarlo. "Tre giorni intensi, fra feste, iniziative, visite ai box, davvero un mondo dove gli sponsor fanno a gara per partecipare. Cosa rimpiango rispetto allo sci? La facilità dell’organizzazione dal punto di vista della logistica, noi corriamo al freddo, in montagna, d’inverno. E certo, credo ci sia più capacità di vendere questo evento… Kitzbuehel ad esempio è così, ma solo Kitz o poco altro nello sci". Heel, tre vittorie in Coppa del Mondo e terzo nella classifica di discesa, guarda avanti. E’ consapevole di essere fra i liberisti più accreditati per vincere in futuro, ancora di più: "Non mi pongo limiti. Quello che è stato fatto è alle mie spalle. Sono contento di questi risultati, ma adesso non mi pongo limiti, voglio migliorarmi sempre di più. Credo che con questo staff azzurro, con chi mi sta attorno come le Fiamme Gialle, e con la novità dei materiali Head posso giocarmi tutte le mie carte. Sono ancora piuttosto giovane, so di avere margine. Certo, l’importante è stare sempre bene.."