Werner Heel firma con Head

1
138

Il finanziere della Val Passiria ha siglato un contratto quadriennale

Werner Heel passa a Head. L’accordo è stato raggiunto ieri nella sede austriaca di Head con il direttore tecnico Rainer Salzgeber e ufficializzato con un comunicato stampa. Per il prossimo quadriennio, che avrà il suo culmine con le Olimpiadi di Sochi nel 2014, Heel si affiderà allo sci vincente Head. Della ‘squadra’ Head infatti fanno già parte atleti che hanno dominato la scena nello sci alpino negli ultimi anni: Lindsey Vonn, Didier Cuche, Bode Miller, Maria Riesch e Anja Paerson sono solo alcuni dei grandi campioni che gareggiano con questi materiali. "Dopo importanti successi necessito di nuovi stimoli e mi sono accordato con Head. Voglio continuare a vincere e a raggiungere altri traguardi importanti in questi quattro anni, a partire da Coppa del Mondo, Mondiali e ovviamente i Giochi Olimpici", ha detto Werner. Un grande innesto per Head e un duro colpo per Rossignol, a cui Werner era stato legato per tutta la carriera. La situazione di Head è sempre più anomala: il mercato continua ad assegnare un segno negativo alle vendite dei prodotti in negozio, che non sembrano decollare nel gradimento del pubblico, ma l’ambizione di John Eliasch di avere nel proprio team i più grandi campioni del momento spinge la campagna acquisti in totale controtendenza rispetto al mercato. E non finisce qui: ufficializzato l’accordo con Heel, ma anche con Aksel Lund Svindal, gli obiettivi si Salzgeber per rafforzare il comparto ‘discipline tecniche’ sono lo statunitense Ted Ligety, che nei giorni scorsi ha ripetutamente ‘testato’ con Head, e il giovane amico di Svindal (in crescita le sue quotazioni) Kjetil Jansrud.

1 COMMENTO

  1. Ciao Werner!
    Ti auguro 4 anni pieni di successi. Mantieni sempre la costanza nella preparazione e questa tua innata voglia di arrivare davanti agli altri. Con la ditta scelta credo che hai fatto un grande affare. Auguri…