Wengen, prove e gara nello stesso giorno

0
235

Sorpresa Singer sul Lauberhorn, settimo Hagen Patscheider

Ieri sera nella riunione di giuria il coordinatore della Coppa Europa Markus Waldner ha deciso di mandare in scena già questa mattina la discesa di Wengen. Ieri la prova è stata annullata per maltempo, oggi alle 10 è stata prima disputato l’allenamento a cronometro vinta dallo svedese Hans Olsson e poi alle 12.30 la gara. Sul Lauberhorn di Wengen sul gradino più alto del podio ci è salito un po’ a sorpresa il ventunenne elvetico Thomas Singer, sceso con il 49. Sul podio in seconda piazza l’austriaco Joachim Puchner e terzo il francese Yannick Bertrand. “La gara è stata condizionata un po’ dal vento, mentre domani la gara è a rischio per le previsioni di neve. Per questo abbiamo gareggiato oggi”, ha spiegato il responsabile degli azzurri Raimund Plancker. Buon settimo Hagen Patscheider, nonostante la forma precaria per lo stop di dicembre. Al rientro l’altro convalescente Matteo Marsaglia che chiude trentasettesimo. In classifica quindicesimo Paolo Pangrazzi, diciannovesimo Dominik Paris, ventitreesimo Mattia Casse con lo stesso tempo di Siegmar Klotz, appena fuori dai trenta Massimo Penasa trentatreesimo.

Articolo precedenteRazzoli-Moelgg: doppietta a Zagabria
Articolo successivoGiorgio Rocca, carriera finita?
Gabriele Pezzaglia
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...