Wengen, che lotta nella seconda manche

0
89

Kostelic al comando con 14 centesimi su Lizeroux e Herbst, male gli azzurri

Una seconda manche tutta da gustare. A Wengen guida Ivica Kostelic, ma a soli 14 centesimi la coppia Julien Lizeroux e Reinfried Herbst cha hanno chiuso con lo stesso tempo. Ma i primi otto sono in 88 centesimi: quarto le svedese Myhrer a 51, poi Raich a 58, quindi Zurbriggen (il migliore sino al primo intermedio) a 81 e Neureuther appunto a 88. Unici assenti gli azzurri: Manfred Moelgg fuori dopo poche porte, nello stesso punto out Thaler. Giuliano Razzoli è 22°: un bel primo tratto, quello più ripido, poi dove ‘spianava’ un po’ il ‘Razzo’ si è arenato, finendo a 2"24; gara fotocopia per Cristian Deville, 25° a 2"45. Fuori dai trenta Stefano Gross.
A BREVE AGGIORNAMENTI LIVE DA WENGEN