Vonn martella sci e attacchi e poi chiede scusa

La statunitense aveva postato un filmato molto esplicito ieri su Facebook. Nella notte le scuse a Head

0
Lindsey Vonn a La Thuile

«Faccio questa dichiarazione ufficiale riguardo al video che ho postato poco fa su Facebook nel quale prendevo a martellate l’attacco dello sci rotto nella gara di oggi. È stato un terribile errore nato dallo stato di frustrazione per la gara di oggi e non rappresenta in nessun modo la performance degli sci e attacchi Head e del Race Team che sono stati importanti per raggiungere i miei successi. Per fortuna l’attacco si è aperto nel modo giusto, prevenendo un possibile infortunio. Il video era stata postato sui social network per esprimere le mie emozioni ma capisco come possa essere stato mal interpretato. Amo i miei sci e attacchi Head e non potrò mai scusarmi abbastanza con Head e con il race team per quello che è successo oggi. Sono veramente fiera di fare parte della famiglia Head». Con queste righe scritte intorno all’una di notte e postate su Facebook (tanto che qualcuno gli ha fatto notare che sarebbe stato meglio dormire a quell’ora…) Lindsey Vonn ha voluto chiedere scusa per avere postato ieri un video molto esplicito (subito rimosso) dove prendeva a martellate sci e attacchi. Un episodio che la dice lunga sullo stato d’animo di Lindsey Vonn dopo la gara di ieri che ha segnato il sorpasso in classifica generale di Lara Gut. Ecco il video che Gazzetta.it è riuscita a catturare, anche dopo la cancellazione.