Vince Zahrobsky, Marsaglia sesto

0
79

Buona gara degli azzurri nel secondo superG di Les Orres

Dopo Reiteralm, arriva a Les Orres il secondo successo del ceco Peter Zahrobsky. E’ ancora una volta il superG la disciplina dove il ventinovenne della Republica Ceca riesce ad esprimersi meglio. Zahrobsky supera lo svizzero Olivier Brand e l’austriaco Florian Scheiber. Bene Matteo Marsaglia che chiude sesto. Il romano trapiantato in Alta Val Susa ha preferito raggiungere la Francia e non Garmisch dove si disputava la Coppa del Mondo. “Matteo ha fatto diverse gare in Coppa del Mondo staccando buoni parziali. Ora però, a maggior ragione dopo l’infortunio al tallone rimediato dopo la caduta di Bormio, abbiamo deciso di fare la seconda parte della stagione in Coppa Europa. Tra l’altro mancano ancora Sarentino, Sella Nevea e Crans Montana e non è detto che in volata possa fare anche il posto fisso per la Coppa del Mondo”, sostiene il coach Raimund Plancker che analizza anche la trasferta transalpina di Hagen Patscheider, “ha fatto un ottimo settimo posto e ieri poteva salire anche sul podio. Primo al primo intermedio, poi secondo ma nel finale è andato in due curve nella neve riportata”. In classifica bene anche gli altri azzurri nel superG odierno. Aronne Pieruz undicesimo ed Elmar Hofer dodicesimo. A punti anche Dominik Paris venticinquesimo. Ancora Plancker: “anche oggi stava facendo un garone Paris ma poi ha sbagliato. Ieri con il podio ha dimostrato di essere davvero competitivo, un giovane in gamba. Un anno questo, dove ha già confermato le ottime prestazioni della scorsa stagione. E non è finita qua. Ha la stoffa per crescere ancora”. Fuori dai trenta Kurt Pittschieler, Paolo Pangrazzi, Luca De Aliprandini e Michele Cortella. Massimo Penasa e Julian Giacomelli out. Adesso la carovana della Coppa Europa si sposta alla volta della Spagna: a La Molina due giganti, il secondo è il recupero di quello annullato in Francia a La Tossuire.
 

Articolo precedenteDominik Paris, podio a Les Orres
Articolo successivoSulla Kandahar vince la nebbia
Gabriele Pezzaglia
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...