Vince la Lindell-Vikarby, Shiffrin gigante

0

Ottima seconda manche di Federica Brignone che chiude settima

Il fine settimana di Beaver Creek, dopo avere incoronato Lara Gut, oggi fuori subito nella prima manche, ha sorriso alla svedese Jessica Lindell-Vikarby, al secondo successo in Coppa del Mondo. La svedese, già davanti nella prima manche, ha preceduto di 9 centesimi una straordinaria Mikaela Shiffrin, al primo podio in gigante. Al terzo posto un’altra grande protagonista a Beaver Creek, Tina Weirather (+ 0.56) del Liechtenstein che, dopo il quinto posto di Soelden, sale sul podio per la prima volta in gigante. Ottima seconda manche di Federica Brignone, dopo una prima manche un po’ nervosa. L’azzurra è arrivata settima (+ 1.26, quindicesima nella prima). Al quarto posto Maria Pietilae-Holmner (+ 0.85) e al quinto  Maria Hoefl-Riesch (+ 1.12). Davanti alla Brignone anche la francese Anemone Marmottan. Nella top ten Ragnhild Mowinckel (ottava), Marie-Pier Prefontaine e Tessa Worley (none).

AZZURRE – Quattordicesima Denise Karbon (+ 1.96), ventiduesima Francesca Marsaglia, classificatasi con il pettorale 52 (+ 3.41), fuori Nadia Fanchini.

LE ALTRE – Fuori Viktoria Rebensburg e Anna Fenninger, undicesima una Tina Maze che non ha saputo approfittare dell’uscita di Lara Gut. 

Articolo precedentePrima manche Beaver Creek, fuori la Gut
Articolo successivoFill: 'Sono tornato competitivo'
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...