Video: Piero Gros. Presidente atleta? Perche' no

2
593

Abbiamo incontrato lo sciatore della Valanga Azzurra a Skipass

Piero Gros analizza la prestazione degli azzurri a Soelden e della FISI. L’ex della Valanga Azzurra è convinto che una figura di presidente ex atleta potrebbe funzionare.

Articolo precedenteVideo: Kristian Ghedina e i gigantisti
Articolo successivoAnche gli slalomisti scelgono Madesimo
Claudio Primavesi
DIRETTORE RESPONSABILE - Classe 1971, milanese di nascita, brianzolo d’adozione, l’importante è che da casa si veda qualche vetta innevata! Ha iniziato con un articolo su Buzzati sciatore per arrivare a… Sochi, prima per esplorare le cime caucasiche alla ricerca della neve fresca e poi per seguire le Olimpiadi. L’auto è sempre pronta: destinazione Sölden, Kitz od Ozegna, l’importante è raccontare ai lettori di Race che cosa succede davvero nel Circo Bianco.

2 COMMENTI

  1. Grande gian333@ , bisognerebbe fare una sommossa popolare per far capire ai Comitati che i Presidenti ( almeno la maggior parte…) se ne fanno un baffo della volontà dei tesserati e della base, e poi si arriva al " furto delle deleghe , deleghe false , accattonaggio dei voti…. ecc.ecc…… " E ritorna il " condannato " con i suoi accoliti….Pensa un pò , per la poltrona e la giacca , da avversari si ritrovano assieme…Ma DAIIIIIIIIIIIIIIII , AL MURO devono andare, e non solo quello del pianto…..

  2. Ecco dalle considerazioni di Piero Gros bisogna partire.
    A casa i vari Morzentiani papponi dello sport e spazio agli ex atleti come la Di centa e Gros.
    Dei presidenti ricoperti di ragnatele ne abbiamo pieni i c……….i