Velocisti azzurri, tutti allo Stelvio. Uomini e donne

Cinque giorni di lavoro sulla neve per Innerhofer, Schnarf e compagni agli ordini di Alberto Ghidoni e Alberto Ghezze

0
Johanna Schnarf, Cortina è la sua pista preferita @FISI/Pentaphoto

Entra nel vivo la preparazione in vista della prossima stagione. La velocità di Coppa del Mondo sarà protagonista nella prossima settimana di allenamenti dello sci alpino.

UOMINI – Mentre a Zermatt gli slalomgigantisti proseguono l’addestramento cominciato nei giorni scorsi, il direttore sportivo Max Rinaldi ha diramato le convocazioni per il primo collegiale delle due squadre che si tiene al Passo dello Stelvio da martedì 2 a sabato 6 agosto, convocando fra gli uomini Mattia Casse, Henri Battilani, Emanuele Buzzi, Peter Fill, Christof Innerhofer, Matteo Marsaglia, Dominik Paris e Werner Heel e fra le donne Nicol Delago, Elena Fanchini, Verena Gasslitter e Johanna Schnarf (assente giustificata Verena Stuffer). Saranno presenti i rispettivi allenatori responsabili Alberto Ghidoni e Alberto Ghezze oltre ai collaboratori tecnici che lavorano nei team, il periodo di allenamento prevede cinque giorni sugli sci, dedicati soprattutto a ritrovare la confidenza con la neve, anche se tutti gli atleti hanno svolto nelle scorse settimane alcune giornate individuali di allenamento in pista, sempre seguiti dallo staff.

GIOVANI – Sul ghiacciaio posizionato al confine tra Lombardia e Alto Adige saranno presenti nello stesso periodo anche i ragazzi del gruppo giovani con Lorenzo Moschini, Alexander Prast, Michael Tedde, Hans Vaccari e Giulio Zuccarini con il responsabile Ivan Nicco, assente nell’occasione Pietro Canzio che sta recuperando dal leggero infortunio alla caviglia rimediato settimana scorsa.