Vail 2015, alle 18.30 prima prova discesa donne

0

Le azzurre sulla Raptor: Merighetti, Curtoni, Marsaglia, Schnarf e Fanchini

Ci siamo: è tutto pronto a Beaver Creek, stazione invernale americana situata sopra Avon, paese che ha dato i natali a Mikaela Shiffrin, e di fianco a Vail, in Colorado, sede ufficialmente dei Mondiali, dove domani, martedì 3 febbraio, alle ore 11 locali, 19 italiane (diretta RaiSport 2 ed Eurosport1), scatterà il superG femminile sulla nuovissima pista ‘Raptor’, prima gara da medaglie nella rassegna iridata statunitense. Ma i Mondiali di fatto partono già questa sera, alle 18.30, quando sulla stessa pista (ore 10.30 locali) le donne-jet proveranno manto e tracciato (diretta Tv su Eurosport 1 dalle 18.15) nel primo training. 

NEWS – In Colorado al momento non fa freddo, le temperature vanno anche sopra lo zero, la neve è comunque uin buone condizioni, nel senso che il manto è sufficientemente compatto, ma non particolarmente ‘aggressivo’ come si usa dire in gergo, cioè freddo, tipico di queste zone e sicuramente non ghiacciato. Ed è un bene da un certo punto di vista per gli italiani, che amano sì la neve durissima, ma decisamente non quella ‘aggressiva’. Vedremo se le condizioni cambieranno poi già per il primo training e soprattutto domani in gara. Tina Maze sta smaltendo i postumi dell’influenza che l’ha debilitata nelle ultime due settimanane ed è arrivata a Vail direttamente da Skt. Moritz, con Lindsey Vonn. 

PISTA – La ‘Raptor’, costruita tra l’estate 2012 e 2013, è davvero tosta: presenta un piano iniziale di 30”, poi ci si butta su un vero e proprio muro dove si gira molto, soprattutto nel tratto centrale, fatto di lunghe curve ‘a gomito’; c’è ancora un tratto ripido prima del piano finale, non lungo. Non mancano salti, contropendenze, compressioni. Tracciato completo, degnissimo di una discesa mondiale e forse uno dei più difficili mai affrontati dalle donne. Spettacolo garantito, con Lindsey Vonn naturale favorita, anche se non gareggiò nelle pre-mondiali di un anno fa, vinte, sia in discesa che in superG, da Lara Gut. 

ITALIA – Le ragazze italiane impegnate nelle prima prova saranno sei: in pista vedremo le probabili quattro che gareggeranno poi in superG, quindi Nadia Fanchini, Daniela Merighetti, Franceseca Marsaglia (sicure) e probabilmente Elena Curtoni, ma anche Elena Fanchini e Johanna Schnarf, che saranno della partita in discesa e magari anche nella Combinata Alpina. Le azzurre stanno tutte bene, anche Merighetti dopo l’intervento chirurgico, e si sono allenate a Vail tra gigante e superG. Non hanno acora ‘testato’ la neve di Beaver Creek, cosa fatta invece dagli allenatori del team di velocità, Ghezze, Mail, Viale e tutto lo staff.  

METEO – Le previsioni sono buonissime fino a venerdì, comprendendo quindi i due superG, femminile e maschile, e poi la discesa donne, prevista venerdì 6. Nel weekend arriveranno le nuvole, senza precipitazioni, almeno in teoria. 

PETTORALI – Ecco i numeri di partenza delle azzurre per la prima prova cronometrata della discesa: 3 Nadia Fanchini, 14 Elena Fanchini, 18 Daniela Merighetti, 27 Johanna Schnarf, 38 Francesca Marsaglia, 41 Elena Curtoni. Le principali favorite: 7 Mancuso, 8 Suter, 9 Weirather, 10 Vonn, 15 Kling, 16 Goergl, 17 Rebensburg, 20 Maze, 21 Gut, 22 Fenninger, 24 Huetter. Al training parteciperanno anche le combinatiste Zettel, Worley, Gagnon, Kirchgasser. 

PROGRAMMA COMPLETO MONDIALI E ORARI TV – 

Lun. 02/02 – 1a prova DH femminile – ore 10.30 locali, ore 18.30 italiane – diretta tv Eurosport1

Mar. 03/02 – SG femminile – ore 11.00 locali, ore 19.00 italiane – diretta tv Raisport2 ed Eurosport1 

Mar. 03/02 – 1a prova DH maschile – ore 13.30 locali, ore 21.30 italiane – diretta tv Eurosport1

Mer. 04/02 – SG maschile Vail (Usa) – ore 11.00 locali, ore 19.00 italiane – diretta tv Raisport2 ed Eurosport1 

Mer. 04/02 – 2a prova DH femminile – ore 13.30 locali, ore 21.30 italiane (differita dalle 22 Eurosport 1). 

Gio. 05/02 – 2a prova DH maschile – ore 11.00 locali, ore 19.00 italiane – diretta tv Eurosport1

Gio. 05/02 – 3a prova DH femminile – ore 10.00 locali, ore 18.00 italiane – diretta tv Eurosport1 

Ven. 06/02 – DH femminile – ore 11.00 locali, ore 19.00 italiane – diretta tv Raisport2 ed Eurosport1 

Ven. 06/02 – 3a prova DH maschile – ore 13.30 locali, ore 21.30 italiane 

Sab. 07/02
– DH maschile – ore 11.00 locali, ore 19.00 italiane – diretta tv Raisport2 ed Eurosport1 

Sab. 07/02 – Prova ufficiale DH femminile – ore 13.30 locali, ore 21.30 italiane

Dom. 08/02 – SC maschile – ore 10.00 e 14.15 locali, ore 18.00 e 22.15 italiane – diretta tv Raisport2 ed Eurosport1 

Dom. 08/02 – Prova ufficiale DH femminile – ore 12.00 locali, ore 20.00 italiane 

Lun. 09/02 – SC femminile – ore 10.00 e 14.15 locali, ore 18.00 e 22.15 italiane – diretta tv Raisport2 ed Eurosport1 

Mar. 10/02 – Team event – ore 14.15 locali, ore 22.15 italiane – diretta tv raisport2 ed Eurosport1 

Gio. 12/02
– GS femminile – ore 10.00 e 14.15 locali, ore 18.00 e 22.15 italiane – diretta tv Raisport2 ed Eurosport1  

Ven. 13/02 – GS maschile – ore 10.00 e 14.15 locali, ore 18.00 e 22.15 italiane – diretta tv Raisport2 ed Eurosport1 

Sab. 14/02 – SL femminile – ore 10.00 e 14.15 locali, ore 18.00 e 22.15 italiane – diretta tv Raisport2 ed Eurosport1 

Dom. 15/02 – SL maschile – ore 10.00 e 14.15 locali, ore 18.00 e 22.15 italiane – diretta tv Raisport2 ed Eurosport1

 

 

Articolo precedenteSlalomisti, rifinitura mondiale a Pozza
Articolo successivoVail 2015, Miller corre il superG
REDATTORE - Milanese, 39 anni, laureato in Lingue, sposato con Laura e papà di Giulia, appassionato di tanti (troppi) sport da sempre, amante delle discipline americane, è transitato attraverso esperienze nei quotidiani (Il Giorno, per il quale scrive ancora, Tuttosport, freepress), in Radio (Radio 24, AGR), Internet (Leonardo) e dal 2009 ha trovato la sua dimensione come telecronista di diverse discipline (sci, nuoto, tuffi, scherma, pallavolo, pallanuoto ecc.) su Eurosport Italia. Ma continua ad amare anche la scrittura alla follia e dall'aprile 2014 collabora con Race ski magazine