Vail 2015, a Kosi il gigante di qualificazione

Lo sloveno ha vinto la FIS che anticipa i mondiali. Quinto Ross Peraudo

0

Venticinque posti per il gigante iridato, per gli atleti oltre la cinquantesima posizione nella WCSL, sono stati messi in palio nella consueta FIS Race, che anticipa la gara mondiale. A vincere sulla pista Afterthought di Vail-Beaver Creek è stato lo sloveno Klemen Kosi in 1.56.66, che ha preceduto l’inglese Jack Gower, secondo a 91 centesimi e il ceco Martin Vrablik, terzo a 96 centesimi. Bravo l’italo-austrialiano Ross Peraudo che ha concluso al quinto posto, a 1”47 dalla vetta, subito dietro al polacco Maciej Bydlinski, quarto. Il migliore Aspirante è Armand Marchant, Belgio, quattordicesimo a 3”04. In totale saranno 100 gli atleti in gara questa sera nel gigante mondiale.