Uvex 2016, arriva la Downhill in versione mini

Tra le novità del brand made in Germany anche il casco Jimm con il sistema auto-adattante Octo+ e un modello con tre omologazioni

0

JIMM OCTO+ – Il sistema Octo+ è stato la grande novità di questa stagione sciistica. Ora il primo sistema auto-adattante per caschi, introdotto sul modello Jakk+, viene proposto anche sul modello allmountain Jimm+. Il concetto è semplice quanto innovativo: l’interno del casco è foderato con uno speciale materiale elastico che lavora in modo simile ai tentacoli di un polipo, avvolgendo uniformemente tutto il cranio. In aggiunta, tre diverse taglie consentono di trovare veramente il fit perfetto. Insieme agli occhiali abbinati, Jimm+ costituisce un vero e proprio sistema anti-appannamento delle lenti. Grazie a dei canali di ventilazione addizionali che sfociano sul visore del casco e sono perfettamente allineati con le aperture sul lato superiore della maschera, l’aria che arriva sulla fronte del casco viene risucchiata all’interno tramite la stessa maschera, annullando ogni rischio di appannamento. Questo sistema è presente, per esempio, sul modello Big.

BIG, VISTA A 186° – Pensare e vedere in grande. Questo il motto della nuova maschera Big 40, che misura 40 millimetri tra la fronte e il naso. Una superficie maggiorata per una migliore visuale (a 186°) e con la garanzia che gli sbuffi di neve fresca scivolino via completamente quando di scia nella powder grazie al design frameless, vale a dire a tutta lente. Big è disponibile nella versione FM e VFM con trattamento Variomatic® che trasforma in automatico le lenti in funzione delle condizioni di luce da S1 (molta luce) a S3 (molto scuro). Questo modello è ideale quando si passa improvvisamente dai campi innevati aperti al bosco. Sia FM che VFM garantiscono una protezione 100% dai raggi UVA, UVB e UVC.

DOWNHILL ANCHE IN VERSONE MINI – La maschera da sci Uvex Downhill 2000 è il grande classico di Uvex fin dal 1971. Un modello utilizzato dalla campionessa tedesca Rosi Mittermaier ai Giochi olimpici di Innsbruck nel 1976 e dal figlio Felix Neureuther sulle piste di Coppa del Mondo ai giorni nostri. Nel 2016-17 la Downhill sarà disponibile anche per visi piccoli nella taglia S30 del preciso sistema di misurazione della fronte Uvex. Lo spazio tra le ciglia e il ponte del naso, infatti, prevede tre taglie, 30, 40 e 50, mentre la larghezza della fronte viene classificata come L, M ed S. Il modello top Downhill 2000 VP X reagisce automaticamente alla situazione di illuminazione trasformando la lente da una S1 fino a una S3 per le condizioni di buio. Inoltre il trattamento Supravision evita l’appannamento. Il costo è di 199,95 euro.

P8000 Tour, TRE IN UNO – Costruzione double inmould e omologazione EN 1077 B (sci), EN 12492, UIAA 106 (alpinismo) e EN 1078 (bici), tutte in un unico casco, vero e proprio allrounder. È questa l’ultima ‘piccola’ rivoluzione degli ingegneri Uvex. Funzione e performance insieme con la versatilità. L’imbottitura e i copri orecchie possono essere asportati con facilità e velocità, in modo da potere utilizzare il casco anche durante le attività estive, inoltre il padding traspirante aumenta il comfort termico. La leggerezza è tutto negli sport endurance ed ecco che il peso piuma di 310 grammi è frutto non solo della particolare costruzione ma anche del sistema di regolazione a cavo metallico e ghiera Boa derivato dal settore bike e significativamente più leggero rispetto a quello adottato nei normali caschi da sci. E poi, adattatore per montare le lampade frontali, utile nei vertical notturni e piastra riflettente Recco che permette di essere velocemente trovati in caso di valanga. P8000 Tour sarà disponibile a partire dalla stagione 2016/17 al prezzo di 159,59 euro.