Uovo D'Oro, la carica dei 1500

0

Grande successo a Sestriere; successo del Sansicario

La 34a edizione dell’Uovo d’Oro Zoom è stata un successo. Oltre 1500 giovani promesse dello sci hanno gareggiato sulle piste del Sestriere, a fianco di Francesca e Matteo Marsaglia. Una giornata di festa e di allegria che, per dare il giusto entusiasmo ai partecipanti, si è aperta proprio con la discesa degli azzurri, testimonial della Vialattea. In pista tanti atleti degli sci club italiani, ma anche rappresentati di Francia, Spagna, Svizzera, Svezia, Regno Unito e Ungheria.

I VINCITORI 2015 – L’Uovo d’Oro 2005 è stato vinto dagli Allievi Giacomo Sacco del Jolly Sport 360 Race e Veronika Calati dello Ski Team Cesana. Successo nella categoria Ragazzi per Lorenzo Berretta del Sansicario Cesana e Francesca Bachis del Valchisone Camillo Passet. Nei Cuccioli primi Leonardo Clivio del Mondolé Ski Team e Martina Marangon del Jolly Sport 360 Race. Tra i Baby sono saliti sul gradino più alto del podio Nico Picech del Lecco e Matilde Casse del Sansicario Cesana. Nei SuperBaby vittorie di Zak Carrick-Smith del Tignes e Giulia Castelli del Cicala Bianca.

TROFEO AL SANSICARIO – L’ambito Trofeo Audi, assegnato al primo classificato assoluto maschile e femminile che ha dato maggior distacco al secondo, è andato a Veronika Calati dello Ski Team Cesana, con un vantaggio di 2”99, a pari merito con Leonardo Clivio del Mondolé Ski Team e Nico Picech del Lecco con un vantaggio di 49/100. Il trofeo di società è stato vinto dal Sansicario, davanti a Sestriere e Lecco. 

 

Un’altra edizione fantastica dell’Uovo d’Oro✨ un GRAZIE enorme a tutti i bimbi che ci sono venuti a trovare oggi, siete stupendi! #vialattea @kappa_ita @audi_italia
Posted by Francesca Marsaglia on Sabato 4 aprile 2015