Universiade, sorpresa Rasanen in slalom

2

Tonetti quinto, Romano ventitreesimo

Il finlandese Joonas Rasanen ha vinto lo slalom dell’Universiade Trentino 2013 disputato ieri in notturna sulla pista Alloch di Pozza di Fassa. Il 24enne di Levi ha meritato la medaglia d’oro grazie a una grande rimonta nella seconda manche, dopo aver chiuso in quarta posizione la prima frazione: 1:32.09 il suo tempo finale. Con lui sul podio sono saliti lo slovacco Adam Zampa (+0.16) ed il ceco Krystof Kryzl, entrambi atleti nel giro della Coppa del Mondo; miglior italiano è stato il bolzanino Riccardo Tonetti, quinto e rallentato da un grave errore nella prima frazione, conclusa in decima piazza. Per quanto riguarda gli italiani, l’unico altro azzurro al traguardo è stato il fassano Francesco Romano, 17imo alla fine dopo aver chiuso la prima manche in ventitreesima piazza. Nella classifica della combinata oro per il Principato di Monaco con Olivier Jenot, davanti a Blaise Giezendanner (FRA) e al ceco Ondrej Berndt (CZE): la classifica è stata computata sulla base dei risultati delle 4 prove disputate. Questa sera, sempre sulla pista Alloch lo slalom femminile completerà il programma dello sci alpino: prima manche alle 17, seconda alle 20. 

2 COMMENTI

  1. Bisogna dire che queste Universiadi hanno mostrato decisamente dei livelli molto alti, probabilmente il fatto di svolgersi in un posto molto vicino alle gare di Coppa Europa del periodo ha permesso a molti atleti di parteciparvi.