Una bella Italia nel gigante di San Vigilio

0
417

Vince l'austriaco Bjoern Sieber, secondo Eisath

L’austriaco Bjoern Sieber si aggiudica il primo gigante sulle nevi ladine di San Vigilio di Marebbe, precedendo di dodici centesimi il finanziere Florian Eisath. Sul podio sale poi un altro austriaco: Christoph Noesig. Al  quarto posto Adam Peraudo, che risale dall’undicesima posizione. Poi ancora Austria, con Bernhard Graf. Uno spettacolo sulla Pre da Peres in località Passo Furcia, in un’atmosfera che non diversa dalla Coppa del Mondo per organizzazione in pista, logistica, e un pubblico che numeroso ha raggiunto questo angolo di Val Badia per il doppio appuntamento con il circuito continentale. Ottima prestazione per Antonio Fantino, che stacca il dodicesimo tempo e risulta il primo della categoria Giovani. In luce anche Wolfgang Hell nono e Kurt Pittschieler undicesimo, insomma una prestazione significativa per gli azzurri. Nei top trenta c’è poi anche Hagen Patscheider ventitreesimo e Paolo Pangrazzi ventiseiesimo. Domani atto secondo sulle nevi ladine.