Tutto pronto per il gigante di Adelboden

0
202

Fila interminabile di pullman lungo la strada che porta alla pista

Fa caldo qui ad Adelboden, come previsto. La temperatura è attorno ai 5 gradi, in aumento. Pochissima neve attorno alla pista di gara, eppure gli organizzatori assicurano che tutto sarà perfetto. Il cielo è coperto, anche se qualche sprazzo di sereno si è aperto sul Chuenisbargli, grazie ad un leggero venticello. In lontananza, però, le nubi si fanno minacciose. Per la prima manche, prevista alle ore 10.30, le cose dovrebbero andare bene. Pettorale numero uno per Aksel Lund Svindal, tra i più applauditi ieri sera nel ‘bib draw’ in piazza ad Adelboden e anche uno dei favoriti della vigilia, numero 2 per Max Blardone, che intervistato al microfono da Bruno Kernen durante l’estrazione, ha dichiarato "su questa pista mi sento come a casa mia!". Simoncelli partirà con il 9, Moelgg con il 13, Ploner con il 15. Pettorale 30 per Gufler, 37 per Eisath, 40 per Borsotti, 64 per Innerhofer e 66 per Fill.