Tutti in piedi: Paris trionfa a Lake Louise

0

Domme vince in Canada davanti a Kroell e Theaux. Settimo Heel

Dominik Paris subito a segno: primo nella discesa di Lake Louise. Un successo in rimonta, costruito nella fase finale della gara: al penultimo intermedio era ancora in ritardo di 25 centesimi sul francese Theaux, all’ultimo ad appena 4 da Theaux e 2 da Kroell, mentre davanti a tutti c’era l’austriaco Franz che sbaglia tutto nel curvone finale, quasi si ferma e finisce nono. Nel finale Paris ha chiuso con il tempo di 1’49"90, per soli 3 centesimi meglio di Klaus Kroell e per 11 di Adrien Theaux. Al quarto posto Aksel Lund Svindal, lo scorso anno primo su questa pista, attardato di 23 centesimi. Quinto il francese Clarey, ma il distacco sale a 74 centesimi. Ma è stata una prestazione di squadra dell’Italia: settimo posto per Werner Heel, dodicesimo per Peter Fill, quattordicesimo per Christof Innerhofer. Paris continua a stupire: una vittoria straordinaria, il terzo successo in Coppa del Mondo. Semplicemente superlativo. Quarantaduesimo Silvano Varettoni, quarantottesimo Matteo Marsaglia, cinquantatreesimo Mattia Casse. Siegmar Klotz non ha terminato la gara. Domani superG.

Articolo precedenteElena Fanchini vola: 'Sono tornata grande'
Articolo successivoLara Gut regina di Beaver Creek
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...