Troppa neve a La Thuile, gigantisti in Val di Fassa

0
68

Da questa mattina lo staff di Guadagnini al lavoro sulla pista Alloch

Niente da fare a La Thuile. "Ci hanno provato gli organizzatori valdostani, ma c’era troppa neve fresca e anche noi non abbiamo nemmeno iniziato la barratura del pendio dedicato all’allenamento", afferma Matteo Guadagnini il responsabile del gigante azzurro. Lo staff dei gigantisti si è dunque spostato in Val di Fassa dove già questa mattina è alle prese con barre e idranti per ghiacciare la Alloch. Max Blardone arriverà questa sera. Domani anche Manfred Moelgg, Davide Simoncelli e Alexander Ploner. "Ci fermeremo fino a mercoledì prossimo per poi raggiungere direttamente Val d’Isere", chiude Guadagnini. In Val di Fassa sono attese anche le slalom-gigantiste: Denise Karbon, Manuela Moelgg, Irene Curtoni, Nicole Gius e Karen Putzer. Per gli slalomisti, intanto, riposo fino a domenica prossima. Da lunedì anche loro in pista a La Thuile.
 

Articolo precedenteItalia, divisa nuova
Articolo successivoSuperG sotto il sole
Gabriele Pezzaglia
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...