Triathlon, Moelgg su Borsotti e Klotz

0
1156

Elba Live – Allenante e innovativa iniziativa al raduno degli azzurri

Di più di un raduno atletico. Terzo giorno di lavoro ‘a secco’ per i gruppi WC ed A maschili a Scaglieri – Biodola, Isola d’Elba. Un raduno duro ma stimolante, utile, costruttivo. Duro, ma davvero allenante. Dopo la canoa ed il tennis, per sei ragazzi questo pomeriggio è tempo di triathlon. Un’iniziativa davvero interessante, innovativa ma soprattutto performante. Nuoto, 150 metri nel golfetto di Scaglieri. Quindi in bici sulla rampa di 2 chilometri che da Scaglieri in località Capannone, per poi proseguire 800 metri di corsa in sterrato. Pronti via Marsaglia fa il vuoto in acqua, secondo Borsotti. Sulla rampa verticale ‘esplode’ Moelgg: sul ‘serpente’ d’asfalto che s’inerpica in località Capannone, il ladino recupera posizioni fino a staccare nel finale Borsotti. Poi la corsa: Moelgg vince davanti ad un sorprendente e brillante Borsotti. Sul gradino più basso del podio Klotz, mentre Marsaglia ‘scoppia’ in salita e termina ai piedi del podio. Ecco la classifica: 1 Manfred Moelgg (nuoto 3.33, bici 6.34, corsa 4.15, tempo totale 14.22) 2 Giovanni Borsotti (2.54, 7.21, 4.41,14.56) 3 Siegmar Klotz (3.48, 7.04, 4.16, 15.08) 4 Matteo Marsaglia (2.54, 8.08, 4.50, 15,52) 5 Peter Fill (3.52, 7.17, 5.06, 16.15) 6 Mattia Casse (4.30, 8.16, 5.20, 18.06).

Articolo precedenteDeville a tutto tennis
Articolo successivoLa dura legge di 'Manni' Moelgg
Gabriele Pezzaglia
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...