Tina regina di Francia

0
442

Maze superstar nel gigante di Courchevel, settima Irene Curtoni

Troppo forte. L’unica che può darle qualche problema in gigante è Kathrin Zettel e infatti l’austriaca oggi a Courchevel ha disegnato un’ottima seconda manche, ma si è dovuta accontentare del secondo posto. Tina Maze oggi ha intascato altri 100 punti sulla strada verso la Coppa del Mondo. Punti preziosissimi perché Maria Hoefl-Riesch è arrivata solo ventiseiesima e Lindsey Vonn è uscita nella prima manche ed è stata scavalcata in classifica generale dalla Zettel, salita al terzo posto. 799 punti sono un bottino importante ma quello che impressiona è la sicurezza con la quale la slovena gestisce la gara. Per il resto l’appuntamento ha confermato l’ottimo stato di forma di Katrhrin Zettel (+ 0.22) e la buona prestazione di Tessa Worley (+ 0.40) che ha tenuto alto l’onore dei galletti. L’Italia si consola con il settimo posto di Irene Curtoni (+ 2.35). Dodicesima Manuela Moelgg (+ 3.17), ventitreesima Nadia Fanchini (+ 5.36) mentre è saltata Lisa Magdalena Agerer. Le posizioni dalla quarta alla decima: Anna Fenninger (Aut, + 1.16), Frida Handstotter (Swe, + 2.16), Julia Mancuso (Usa, + 2.33), Irene Curtoni (+ 2.35), Eva-Maria Brem (Aut, + 2.72), Mikaela Shiffrin (Usa, + 2.77), Ana Drev (Slo, + 2.96).