Tina Maze s'impone nella prima manche

0
465

Gigante di Aspen: quarta Irene Curtoni, settima Denise Karbon

Tina Maze conferma lo strepitoso stato di forma mostrato a Soelden. La prima manche del gigante di Aspen, Colorado, vede la slovena sopravanzare Anna Fenninger di 0’12”. Dietro la 24enne austriaca… il vuoto. La migliore delle inseguitrici è Kathrin Zettel (+ 1’06”). Quarta Irene Curtoni (+ 1’31”), autrice di un’ottima prova, seguita da Viktoria Rebensburg (+ 1’ 62”), Elisabeth Goergl (+ 1’ 64”) e Denise Karbon (+ 1’ 66”). Decima Lindsey Vonn (+ 1’95”). Caduta rovinosa ma senza apparenti conseguenze per la tedesca Maria Hoefl-Riesch, reduce dalla vittoria nello slalom di Levi. Federica Brignone sbaglia a poche porte dall’arrivo, chiudendo oltre le trenta a 3’93”. Così le altre italiane: ventiduesima Nadia Fanchini (+ 2’96”), ventiquattresima Sabrina Fanchini (+ 2’97”), mentre non si qualificano per la seconda manche Elena Curtoni (+ 3’90”) e Lisa Magdalena Agerer (+ 4’09”). Fuori nelle prime battute Manuela Moelgg.